Galline in piazza a Messina… per protesta!

0
1270
Alimentazione per Galline ovaiole e animali da cortile | Raggio di Sole

La ConfCommercio di Messina ha messo in atto, il 19 ottobre scorso, un’originale protesta, liberando in Piazza Cairoli (una piazza del centro cittadino, vicino alla stazione dei treni) alcuni esemplari di galline.

Piazza Cairoli, Messina

Con questa azione la ConfCommercio ha voluto sottolineare come Piazza Cairoli, nonostante periodiche rassicurazioni da parte dell’Amministrazione, continui a versare in condizioni scandalose senza che alcuno dei lavori di manutenzione e messa in sicurezza promessi, abbia in realtà preso il via.

L’area risulta da parecchio tempo in un totale abbandono inaccettabile: erbacce ovunque (magari a questo hanno già provveduto le cocche! 🙂 ), mattonelle divelte e rifiuti abbandonati; i negozianti (oltre ai cittadini, ovviamente) non vogliono tollerare oltre questo stato di cose.

“Vogliamo partire – spiega Carmelo Picciotto, presidente provinciale di Confcommercio Messina – dalla rigenerazione delle piazze. Auspichiamo la costituzione di un tavolo per risolvere le problematiche dei commercianti, in particolare la tassa di occupazione suolo che è tra le più alte in Italia. Noi vogliamo agire nella legalità, ma far pagare dieci volte di più che in altre località della Sicilia significa eliminare attività e diminuire l’occupazione. Noi piccoli imprenditori non possiamo vendere le cose come a Siracusa e Agrigento perché qui siamo costretti a pagare tasse più alte . Abbiamo già centinaia di firme per dare mandato ad un legale e fare ricorso al Tar contro questa tassa“.

Galline in Piazza Cairoli a Messina | TuttoSulleGalline.it

E prosegue:
“Questa protesta denuncia che vogliamo partire dalla rigenerazione delle piazze: Messina deve tornare l’importante città al centro del mediterraneo che tutti volevano visitare. Ora i turisti arrivano qui e vedono questo spettacolo indecoroso, che non permette ai commercianti di fare il loro lavoro. In città la maggior parte delle attività sono piccole imprese e negozi: si deve ripartire dal commercio, fare rete e sviluppare economia e turismo. Siamo ad un passo dal Natale e da due anni noi abbiamo organizzato qui a Piazza Cairoli dei momenti di aggregazione. Anche quest’anno vorremo portare avanti delle iniziative, anche se le condizioni non ci sembrano idonee. Si deve cercare di intervenire al più presto e eliminare questo scempio e fare in modo che quest’area sia punto di riferimento per il territorio.”

A quanto pare, comunque, l’idea delle galline ha riscosso un notevole successo in quanto cittadini e turisti, incuriositi dalla presenza di questi pennuti nella piazza invece che a razzolare nei dintorni del loro pollaio, hanno cominciato a fotografarli e a riprenderli con i propri smartphone, facendo di fatto diventare la protesta in qualche modo virale… Ed eccoci infatti anche noi di TuttoSulleGalline.it a parlarne!

Galline in Piazza Cairoli a Messina | TuttoSulleGalline.it

La piazza-pollaio è oggetto di molto risentimento da parte degli abitanti messinesi. Ecco un’altra testimonianza rilasciata da una cittadina a margine della conferenza stampa: “L’amministrazione restituisca il proprio stipendi, sono incapaci non possiamo andare avanti con questa gente che sta portando una città straordinaria come Messina nel baratro.” E ancora: “Per un Messinese che manca da tanti anni in città, un’altra coltellata dritta al cuore. Ma purtroppo siete politici, non avete dignità e non provate vergogna! Mi chiedo soltanto: come riuscite a guardare i vostri figli in viso se date loro questo esempio?”

Anche Lino Santoro, titolare di un bar che si affaccia direttamente su Piazza Cairoli dice la sua: “Sono al collasso sia a livello aziendale che emotivo, è sotto gli occhi di tutti che Piazza Cairoli è stata dimenticata. I turisti vanno via appena si rendono conto della situazione, da tre anni che ci sono promesse ma non riscontri veri.”

Dunque, Piazza Cairoli, è un grave problema attorno al quale oramai gravitano moltissimi sentimenti negativi; saranno state in grado le galline di smuovere finalmente qualcosa?
Noi, per gli abitanti di Messina, speriamo vivamente di si.

Galline in Piazza Cairoli a Messina | TuttoSulleGalline.it

E però ci preme anche ricordare che le galline sono animali meravigliosi, intelligenti e affettivi, e non meritano di essere strumentalizzate per evidenziare il peggio dell’essere umano. Le galline, come del resto tutti gli animali, ci sono per tanti aspetti infinitamente superiori e forse ogni tanto, con un bel bagno di umiltà, bisognerebbe imparare da loro.

AGGIORNAMENTO SUCCESSIVO – 21 Ottobre 2016
Due giorni dopo la “protesta delle galline”, l’Amministrazione Comunale di Messina, nella persona dell’assessore ai lavori pubblici Sergio De Cola, ha indetto una riunione con le associazioni di categoria per decidere le misure da mettere in atto in modo urgente per mitigare i disagi derivanti dallo stato di abbandono di Piazza Cairoli.
Nel frattempo è arrivata anche una seconda provocazione, con il regalo di alcuni listelli di parquet da parte dell’ingegnere Baratta al Comune, come a voler sottolineare in che modo realizzare la nuova pavimentazione.
E tutte queste provocazioni sembrano aver smosso finalmente qualcosa nelle stanze di Palazzo Zanca che sta cercando appunto di trovare delle soluzioni immediate per rendere almeno vivibile l’area durante le festività natalizie.

AGGIORNAMENTO SUCCESSIVO – 24 Ottobre 2016
Sono oramai imminenti i lavori per una prima ristrutturazione di Piazza Cairoli. Entro breve dovrebbero partire per fermarsi alcuni giorni prima di Natale e riprendere poi definitivamente dopo l’Epifania.
Precedenza massima al rifacimento del parquet per renderlo interamente pedonabile e poi ripristino dei sotto-servizi e delle pensiline.

LASCIA UN COMMENTO

Scrivi il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome