Plymouth Rock, la gallina ovaiola del veliero Mayflower | TuttoSulleGalline.it
Alimentazione per Galline ovaiole e animali da cortile | Raggio di Sole

La gallina ovaiola Plymouth Rock prende il nome dal famoso sito “Roccia di Plymouth“, in cui si suppone siano sbarcati per la prima volta William Bradford e i pellegrini-coloni europei del veliero Mayflower, che fondarono la Colonia di Plymouth sulla costa di quelli che sarebbero poi diventati gli Stati Uniti d’America (il primo riferimento al fatto che i pellegrini siano sbarcati su di una roccia risale al secolo successivo al loro arrivo, che avvenne nel 1620).
Pellegrini europei sbarcano a Plymouth Rock, sulla costa del continente americanoA differenza della razza ovaiola Amrock (gallina di taglia pesante), la Plymouth Rock è una razza di taglia medio-pesante (dunque appena più piccola) e, seppure ne siano riconosciute diverse colorazioni, la più nota è sicuramente quella barrata. E’ una razza robusta e un’ottima produttrice di uova.

La Plymouth Rock è di indole socievole e docile; è facilmente addomesticabile e può essere una buona compagna anche per i bambini (come le Amrock); pur amando razzolare in libertà, non ha bisogno di grandi spazi; queste caratteristiche la rendono dunque una tra le galline migliori per chi si accinge a realizzare per la prima volta un pollaio. Inoltre, non essendo una buona volatrice, non occorrono recinzioni alte per contenerla.

Depone ogni anno una media di 200 uova (dal guscio color crema-bruno).
Le galline Plymouth Rock hanno un buon istinto alla cova, dunque a diventare delle ottime chiocce, predisposizione che può essere limitata con la raccolta regolare delle uova dal nido.

Pollai Domestici da Giardino e Accessori per Galline | Omlet

Gallina ovaiola Plymouth Rock: origine della razza

Benché la denominazione ci riconduca col pensiero al 1620 e allo sbarco della Mayflower, la Plymouth Rock è una razza ovaiola statunitense creata dal Dr. Bennett intorno agli anni ’60 del 1800. Scopo del Dr. Bennett era creare un’ovaiola forte e vigorosa, e per questo incrociò le razze Domenicana, Brahma, Cocincina e Giava.

Nel 1874 era già riconosciuta negli USA la Plymouth Rock Barrata, la quale aveva preso il motivo barrato del piumaggio dalla Domenicana. Successivamente l’appellativo “barrata” scomparve, in quanto nacquero presto altre varietà di colore che ebbero un immediato successo. Il primo soggetto della razza Plymouth Rock venne esposto ufficialmente da D.A. Upham nel 1869, alla Mostra Avicola di Worcester nel Massachusetts.

Galline ovaiole e gallo Plymouth Rock - Colorazione fulva
Plymouth Rock – Colorazione fulva

Come riconoscere le Plymouth Rock barrate dalle Amrock

Sicuramente la razza con cui potremmo confonderci nel riconoscimento della Plymouth Rock è quella della “parente stretta” Amrock. Ecco dunque delle indicazioni pratiche per non confonderle.

In primo luogo, a differenza della Amrock, la Plymouth Rock è classificata come razza medio-pesante (mentre la Amrock è una razza di taglia pesante).

In secondo luogo, entrambe hanno forme arrotondate, ma la Amrock ha forma “rettangolare” mentre la Plymouth Rock è più “trapezoidale”; in particolar modo la linea del dorso è leggermente ascendente in entrambe, ma l’angolo della curvatura della coda della Amrock è più accentuato (max 45° contro i max 30° della Plymouth Rock); nelle seguenti immagini, estratte dal trimestrale  “Avicoltura Avicultura” N. 49 Ottobre-Dicembre 2014 sono evidenziate queste differenze.

Disegno per riconoscimento gallina ovaiola di razza Amrock
Amrock a “rettangolo” (Trimestrale FIAV “Avicoltura Avicultura” N. 49 Ottobre-Dicembre 2014 “Amrock e Plymouth Rock – Due razze da non confondere”) – www.fiavinfo.eu
Disegno per riconoscimento gallina ovaiola di razza Plymouth Rock
Plymouth Rock a “trapezio” (Trimestrale FIAV “Avicoltura Avicultura” N. 49 Ottobre-Dicembre 2014 “Amrock e Plymouth Rock – Due razze da non confondere”) – www.fiavinfo.eu

In terzo luogo, il disegno barrato della Amrock è un disegno caratterizzato da una barratura meno precisa, pur essendo sempre un disegno in cui sono chiaramente visibili e ben separati i due colori (nero e grigio chiaro); di seguito un’illustrazione che raffigura la precisione e maggior linearità della barratura delle Plymouth Rocks.

La precisione della barratura nel piumaggio della gallina ovaiola Plymouth Rock
Plymouth Rock: la precisione della barratura (Trimestrale FIAV “Avicoltura Avicultura” N. 49 Ottobre-Dicembre 2014 “Amrock e Plymouth Rock – Due razze da non confondere”) – www.fiavinfo.eu
Galline ovaiole Plymouth Rock al pascolo in cui si evidenzia la classica e precisa barratura del piumaggio
Plymouth Rock: la precisione della barratura
Esemplari di galline ovaiole Amrock, con barratura più irregolare
Esemplari di razza Amrock: la barratura è più irregolare e con un rapporto di colore 2:1 (nero:grigio)

Galline ovaiole Plymouth Rock: lo standard italiano FIAV

Galline ovaiole Plymouth Rock: lo standard italiano FIAV
Sono di seguito riportate tutte le specifiche della gallina ovaiola di razza Plymouth Rock (bianca, bianca columbia nero, barrata, fulva, nera, perniciata argento maglie nere, perniciata maglie nere) riconosciute dallo standard italiano, così come risulta nell’elenco della FIAV:

Standard Italiano delle Razze Avicole FIAV

I – GENERALITA’

Origine: USA. Plymouth nel Massachusetts.

Uovo: Peso minimo g. 55

Colore del guscio: da crema a bruno.

Anello Gallo: mm. 22

Anello Gallina: mm. 20

II – TIPOLOGIA ED INDIRIZZI PER LA SELEZIONE

Pollo grande e robusto, con forme ben arrotondate e linea del dorso leggermente ascendente. La cresta è piccola e semplice. Ha una leggera propensione alla cova. Migliorare l’attitudine alla deposizione. Ricercare la precocità e selezionare un disegno preciso e netto.

III – STANDARD

Aspetto generale e caratteristiche della razza

1- FORMA

Tronco: lungo, largo e profondo a forma trapezoidale.

Testa: nel complesso piuttosto piccola.

Becco: corto e forte, giallo.

Occhi: grandi di colore rosso arancio.

Cresta: semplice, portata dritta, di media grandezza, quattro o cinque denti non troppo profondi, di tessitura fine, rossa.

Bargigli: di media grandezza, lisci, rossi.

Faccia: rossa, con leggera peluria.

Orecchioni: di media grandezza, lisci, rossi.

Collo: di media lunghezza, forte, con mantellina molto abbondante

Spalle: larghe ed arrotondate.

Dorso: uniformemente largo, di media lunghezza,

con linea dritta leggermente ascendente verso la coda, groppa ben impiumata.

Ali: portate alte e ben aderenti al corpo.

Coda: corta, piena, con impianto largo, portata aperta, poco rilevata, apparentemente senza angolo, continua ininterrottamente la linea del dorso.

Petto: largo, ben arrotondato.

Zampe: gambe di lunghezza media, poco evidenti, senza cuscini. Tarsi mediamente lunghi, forti, senza piume, quattro dita, colore giallo intenso.

Ventre: ben sviluppato, largo e profondo.

Pelle: gialla.

2 – PESI

GALLO : Kg. 3,0 – 3,5

GALLINA : Kg. 2,5 – 3,0

Difetti gravi: Dorso inclinato; forma triangolare o spigolosa; colorazione dei tarsi e delle dita diversa dal giallo.

3 – PIUMAGGIO

Conformazione: Ben aderente al corpo, senza cuscini, penne larghe.

IV – COLORAZIONI

BIANCA

GALLO e GALLINA

Piumaggio in generale bianco puro.

Piumino bianco.

Difetti gravi: sfumature giallastre, penne di altro colore.

BIANCA COLUMBIA NERO

GALLO e GALLINA

Testa bianco argento puro. Mantellina bianco argento con larga fiamma nera a riflessi verdi. Piumaggio in generale bianco. Lanceolate della groppa bianche, tollerate leggere fiamme nere. Remiganti primarie e secondarie nere all’interno e bianche all’esterno. Coda nel gallo nera con riflessi verdi, è tollerata una leggera orlatura bianca sulle grandi falciformi, è auspicabile l’orlatura bianca sulle piccole falciformi; nella gallina copritrici della coda nere con orlatura bianca, timoniere nere.

Piumino grigio chiaro.

Difetti gravi: penne nere sul dorso, sfumature brunastre o ruggine; fiamme nere troppo pronunciate sulle lanceolate della groppa del gallo; troppo bianco nelle penne della coda; piumino che traspare in modo eccessivo.

BARRATA

GALLO e GALLINA

Ogni penna ha un disegno a barre in linea retta. Il nero ed il grigio molto chiaro si alternano regolarmente. Nel gallo la barratura è di uguale larghezza, nella gallina invece le barre nere sono più larghe e nell’insieme appare perciò più scura. La penna termina con la punta nera.

Il piumino mantiene il disegno.

Difetti gravi: Gallo – giallo o grigio nel disegno; bruno nelle parti nere della penna; nero slavato; ruggine sulle ali e sul dorso; bianco nelle falciformi e nelle copritrici delle ali. Gallina – pepatura nella mantellina; fianchi bianchi; disegno con tracce ruggine. Nei due sessi – disegno grossolano o largo, irregolare o a V; presenza di penne nere.

FULVA

GALLO e GALLINA

Piumaggio in generale giallo oro intenso ed uniforme. Nel gallo la mantellina, le lanceolate della groppa e le copritrici delle ali molto brillanti; coda con sfumature bronzee non è da considerarsi un difetto grave. Rachide fulvo intenso, nelle remiganti un po’ più scuro.

Piumino fulvo, ammesso leggermente più chiaro.

Difetti gravi: nei due sessi notevoli differenze nella tonalità della colorazione rispetto a quella prevista dallo standard. Disegno nella mantellina, remiganti o timoniere; presenza di bianco o nero sul piumaggio; piumino bianco; parti biancastre nelle timoniere e remiganti; rachide bianca. Una leggera pepatura sulla coda costituisce difetto lieve.

NERA

GALLO e GALLINA

Piumaggio in generale nero intenso, nel gallo con forti riflessi verdi lucenti.

Piumino da grigio a nero, nel gallo ammesso più chiaro.

Difetti gravi: piumaggio opaco; assenza di riflessi verdi nel gallo; riflessi porpora o bluastri; penne di altro colore.

PERNICIATA ARGENTO MAGLIE NERE

GALLO

Testa bianco argento. Mantellina bianco argento con fiamma nera a riflessi verdi che presenta al centro una ‘lancia’ bianca. Dorso, spalle e copritrici delle ali bianco argento. Lanceolate della groppa bianco argento con fiamma nera che presenta al centro una ‘lancia’ bianca. Grandi copritrici delle ali nere con riflessi verdi (fascia dell’ala nera). Remiganti primarie nere con margine esterno bianco. Remiganti secondarie nere all’interno e bianche all’esterno formano il triangolo dell’ala bianco. Petto nero con piccole orlature bianche all’apice delle penne. Ventre e gambe neri con piccole orlature bianche all’apice della penna. Coda nera con riflessi verdi.

Piumino grigio.

GALLINA

Testa bianca. Mantellina bianco argento con larga fiamma nera più pronunciata che nel gallo, al centro di ogni penna una ‘lancia’ bianca. Piumaggio in generale da grigio blu ad acciaio con più disegni neri che seguono la forma della penna; la rachide scura. Remiganti primarie e secondarie nere all’interno e grigie all’esterno. Coda nera, eccetto le due grandi copritrici superiori che dovrebbero essere grigie con disegno.

Difetti gravi: Gallo – forti sfumature gialle, presenza di bruno nelle copritrici; mancanza di disegno bianco o disegno troppo pesante nel petto, ventre e gambe. Gallina – forti sfumature brune e colore non uniforme nel piumaggio; mancanza di disegno o non sufficientemente netto.

PERNICIATA MAGLIE NERE

GALLO

Testa bruno rossiccia. Mantellina bruno dorata con fiamma nera a riflessi verdi che presenta al centro una ‘lancia’ dorata. Dorso, spalle e copritrici delle ali bruno rossiccio. Lanceolate della groppa bruno dorate con fiamma nera che presenta al centro una ‘lancia’ dorata. Grandi copritrici delle ali nere con riflessi verdi (fascia dell’ala nera). Remiganti primarie nere con margine esterno bruno. Remiganti secondarie nere all’interno e bruno dorate all’esterno formano il triangolo dell’ala dorato. Petto nero con piccole orlature brune all’apice delle penne. Ventre e gambe neri con piccole orlature brune all’apice delle penne. Coda nera con riflessi verdi.

Piumino: grigio scuro.

GALLINA

Testa bruno rossiccia. Mantellina bruno dorata con larga fiamma nera più pronunciata che nel gallo, al centro di ogni penna una ‘lancia’ dorata. Piumaggio in generale bruno dorato intenso ed uniforme con più disegni neri che seguono la forma della penna. Remiganti primarie e secondarie nere all’interno e brune all’esterno. Coda nera, eccetto le due grandi copritrici superiori che dovrebbero essere brune con disegno.

Difetti gravi: Gallo – petto, ventre e gambe troppo disegnati o disegno non sufficientemente pronunciato; disegno assente su mantellina o groppa. Gallina – disegno mancante o poco chiaro specie nel petto o nel dorso; forti irregolarità nel quadro generale della colorazione. Nei due sessi: presenza di penne bianche.

NB: Da questo link è possibile scaricare il relativo PDF integrale dello Standard Ufficiale.

Gallina ovaiola Plymouth Rock bianca
Plymouth Rock bianca.
Gallina ovaiola Plymouth Rock nera
Plymouth Rock nera.

Nel video qui sotto uno splendido esemplare di gallo Plymouth Rock che passeggia disinvolto su una pedana di legno immerso in un vero paradiso verde!

A seguire due pulcinotti di Plymouth Rock in recinto separato (come abbiamo imparato a fare nell’articolo dedicato al pulcino).

Tutto per i tuoi animali domestici!
Pollai, Casette per Galline e Accessori per l'avicoltura

LASCIA UN COMMENTO

Scrivi il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome