Orpington, gallina ornamentale dal voluminoso e soffice piumaggio | TuttoSulleGalline.it
Alimentazione per Galline ovaiole e animali da cortile | Raggio di Sole

Le galline ornamentali di razza Orpington sono, come le Brahama, piuttosto grandi e pesanti (gli adulti pesano attorno ai 4,5 kg) e appaiono ancora più voluminose per via del folto e soffice piumaggio di cui sono provviste.
Andiamo dunque a conoscere meglio, nel proseguo dell’articolo, queste stupende e amorevoli “gigantesse buone”. 🙂

Galline ornamentali Orpington in ambiente domestico.
Galline ornamentali Orpington in ambiente domestico.
Pollai Domestici da Giardino e Accessori per Galline | Omlet

Galline ornamentali Orpington: origine e storia

I primi anni del XX secolo sono caratterizzati da un’esplosione della corsa alle Orpington, visto l’aumento vertiginoso dei prezzi di questa razza avicola popolarissima.
La Orpington è stata sviluppata nel 1886 da William Cook di Orpington, nel Kent (nella selezione ha utilizzato Langshan, Plymouth Rock e Minorca).

La prima varietà, quella nera, è stata seguita nel 1889 dalla varietà bianca, e la ben nota Orpington fulva è arrivata nel 1894. Nel giro di pochi anni Joshep Partington ha introdotto modifiche alla razza, tra cui l’introduzione di una grande quantità di frange. William Cook non ne fu contento ma il pubblico invece ne apprezzò il folto e soffice piumaggio, e così fu questo lo standard che rimase.

I vari colori (nera, bianca e fulva) delle galline ornamentali Orpington.
I vari colori (nera, bianca e fulva) delle galline ornamentali Orpington.

Galline ornamentali Orpington: carattere e istinto di cova

Le Orpington sono galline grandi e placide. Per questo, come le Brahama, sono ottimi animali da compagnia, ideali per chi è alle prime armi con un pollaio e adatte anche per stare con i bambini; docili e non inclini alla fuga (hanno ali piccole e zampe corte), le Orpington amano stare all’asciutto e avere a disposizione un pascolo d’erba in abbondanza. Nel caso di disponibilità d’erba bella fresca e verde, hanno la tendenza ad eccedere e quindi ad ingrassare, e per questo è bene che abbiano modo di fare molto movimento in libertà, per compensare le calorie ingurgitate e mantenere il peso forma.

Le galline Orpington sono inoltre delle ottime e placide chiocce, molto portate naturalmente alla cova, e spesso sono quelle che nel pollaio prendono l’iniziativa di accovacciarsi sulle uova nel nido per fare la “mamma”.

Una curiosità: proprio per la loro bellezza e per questo loro carattere così mansueto e dolce, si narra che le Orpington siano anche le galline preferite dalla Famiglia Reale britannica e che la defunta Regina Elisabetta (madre dell’attuale Elisabetta II) le adorasse tantissimo.

Due splendidi esemplari di galline ornamentali Orpington
Due splendidi esemplari di galline ornamentali Orpington.

Galline ornamentali Orpington: deposizione delle uova

Le galline ornamentali Orpington depongono tra le 175 e le 200 uova all’anno, dunque, per non essere galline ovaiole, un discreto numero.
Sono uova di dimensioni medio-grandi e dal guscio di colore marrone chiaro rosato. Non smettono di deporre in inverno (stagione che tra l’altro sopportano molto bene).
Come detto poco sopra, hanno una forte predisposizione alla cova e sono ottime madri, affettuose e premurose con i pulcini.

Galline ornamentali Orpington: lo standard italiano FIAV

Esemplare di gallina fulva e gallo fulvo di razza ornamentale Orpington

Sono di seguito riportate tutte le specifiche e tutte le varietà delle gallina di razza Orpington riconosciute dallo standard italiano, così come risultano nell’elenco della FIAV (barrata; bianca; blu orlata; fulva; fulva orlata nera; nera; nera picchiettata bianco; perniciata maglie nere; petto argento; rossa; rossa millefiori):

Standard Italiano delle Razze Avicole - FIAV

 

I – GENERALITA’

Origine: Selezionata dall’inglese William Cook nel 1886. Il nome (Orpington) deriva dal villaggio dove viveva Cook. Selezionata incrociando differenti razze, quali, Minorca, Plymouth Rock e Langshan.

Uovo: Peso minimo g. 55

Colore del guscio: bruno.

Anello Gallo : mm. 22

Anello Gallina : mm. 20

II – TIPOLOGIA ED INDIRIZZI PER LA SELEZIONE

Pollo molto pesante e massiccio, con portamento molto basso e temperamento calmo e fiducioso. Ha la linea del dorso ascendente e il tronco arrotondato su tutti i lati che gli conferiscono la caratteristica forma a dado. Selezionare soggetti con cresta piccola e con piumaggio abbondante ma non troppo soffice. Nella selezione si deve cercare di mantenere una razza a duplice attitudine, svelta nella crescita e buona produttrice di uova, in special modo nel periodo invernale.

III – STANDARD

Aspetto generale e caratteristiche della razza

1- FORMA

Tronco: a forma cubica, quindi l’altezza, la larghezza e la profondità dovrebbero avere la stessa misura, la gallina appare ancora più compatta del gallo.

Testa: piccola, ben arrotondata.

Becco: corto, forte e leggermente arcuato; per il colore segue quello dei tarsi, di solito un po’ più chiaro.

Occhi: grandi.

Cresta:

1) semplice: piccola, ben eretta nei due sessi, con 4/5 denti non troppo lunghi, il lobo non troppo largo, segue la linea della nuca.

2) a rosa: non troppo alta e con fine perlatura; spina che segue la linea della nuca. Ammessa nelle colorazioni Fulva e Nera.

Bargigli: di media grandezza, rotondi, ti tessitura fine, rossi.

Faccia: rossa, di fine tessitura, senza piume.

Orecchioni: di media grandezza, lisci, rossi.

Collo: lievemente arcuato, non troppo lungo, con mantellina abbondante.

Spalle: larghe e ben sviluppate, coperte dalla mantellina.

Dorso: largo, apparentemente corto perché ricoperto in parte dalla mantellina e dall’abbondante piumaggio della groppa. Il punto più basso è alla base della mantellina poi sale verso la coda. La linea collo, dorso, coda forma un arco uniforme senza bruschi angoli.

Ali: ben serrate al corpo e portate orizzontali.

Coda: corta e molto larga, nel gallo le timoniere sono coperte da numerose falciformi. Anche nella gallina la coda è corta, portata alta e con timoniere quasi nascoste dalle abbondanti copritrici. Il punto più alto della coda del gallo è all’incirca in linea con l’occhio, nella gallina un po’ più basso.

Petto: largo, molto profondo e ben sviluppato.

Zampe: gambe muscolose e posizionate larghe, abbondantemente ricoperte di piume. Tarsi mediamente corti e forti, non impiumati, parte del tarso deve essere ricoperto dal piumaggio; quattro dita. Per il colore vedere le singole colorazioni.

Ventre: largo, profondo e pieno. Armoniosamente raccordato con il petto, in modo da trovarsi su un unico livello.

2 – PESI

GALLO : Kg. 4,0 – 4,5

GALLINA : Kg. 3,0 – 3,5

Difetti gravi: Corpo stretto, forma a Cocincina, linea del dorso troppo lunga o assente; cuscini sulla groppa; petto troppo alto o cadente; posizione della linea inferiore troppo alta o strisciante; coda troppo lunga o pendente, a punta o troppo aperta; bianco negli orecchioni, tarsi troppo lunghi o troppo corti.

3 – PIUMAGGIO

Conformazione: Molto abbondante e piuttosto morbido a causa del folto piumino, ma non troppo gonfio, deve essere ben aderente al corpo. Non deve essere morbido come nella Cocincina.

IV – COLORAZIONI

  • BARRATA
  • PETTO ARGENTO
  • BIANCA
  • BLU ORLATA
  • FULVA
  • FULVA ORLATA NERO
  • ROSSA MILLEFIORI
  • NERA
  • NERA PICCHIETTA BIANCO
  • PERNICIATA MAGLIE NERE
  • ROSSA

NB: Per continuare a leggere tutto il resto dello Standard Ufficiale, vi invitiamo a scaricare il relativo PDF integrale, da questo link.

Gallina ornamentale Orpington lavanda (non ancora rientrante nello standard)
Gallina ornamentale Orpington lavanda (non ancora rientrante nello standard).
Gallina Orpington nera e Orpington bianca [disegni]
Orpington nera e Orpington bianca
Gallina ornamentale Orpington barrato
Gallina ornamentale Orpington barrato
Gallina ornamentale Orpington perniciata a maglie nere
Gallina ornamentale Orpington perniciata a maglie nere

Video galline Orpington

Davvero spettacolare il video sottostante in cui si vedono arrivare alcune galline Orpington al richiamo della loro padroncina. Il loro manto bruno, che sembra danzare sul manto erboso costellato di un poco di ghiaccio e neve, è davvero estasiante e meraviglioso!

Qui sotto degli splendidi esemplari di Orpington nera.

Ancora alcune Orpington al pascolo, tra cui anche un bellissimo gallo.

LASCIA UN COMMENTO

Scrivi il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome