III° Convegno Gallina Livornese (24-25 Novembre 2018) e I° Esposizione Nazionale della razza Livorno | Tuttosullegalline.it
Pollaio - Carlo Domenici (1898 - 1981).
Alimentazione per Galline ovaiole e animali da cortile | Raggio di Sole

Quest’anno il Club Italiano della Razza Livorno ha organizzato un duplice evento.

Sabato 24 Novembre 2018, presso la Sala Convegni del Museo di Storia Naturale del Mediterraneo di Livorno (nella cornice del Centro Congressi Villa Henderson), si è tenuto il III° Convegno-Meeting dedicato alla salvaguardia e valorizzazione della gallina livornese.

La sala della conferenza al Convegno sulla gallina livornese (Livorno)
La sala del Convegno del MUSMED di Livorno.

Inoltre, per tutta la giornata di Sabato e la Domenica mattina, è stata organizzata la I° Esposizione Nazionale della Razza Livorno, che ha visto esporre, nella Sala delle Mostre Temporanee del Museo, numerosi esemplari di 8 colorazioni di gallina livornese di allevatori locali e non (in totale 44 animali tra galli e galline).

Dopo il convegno mattutino di Sabato, nel pomeriggio, per tutti gli interessati (neofiti e non) è stato possibile effettuare un confronto con gli allevatori esperti presenti, su tutte le problematiche pratiche inerenti i piccoli allevamenti amatoriali di galline (dall’alimentazione alla riproduzione, fino a curiosità sullo standard di razza e le modalità di valutazione dello standard).

La sala delle mostre estemporanee del MUSMED di Livorno (Convegno gallina livornese)
La sala delle mostre estemporanee del MUSMED di Livorno

Al momento dell’allestimento della mostra c’è stato anche un momento di allarme: uno splendido gallo di colorazione nera (già soprannominato “Renato”) è riuscito a fuggire dalla gabbia e a trovare libertà nel giardino del museo; il suo destino di nuovo abitante dello splendido parco di “Villa Henderson” sarà sicuramente quello di mascotte del Club.
Per di più, proprio nel parco, a breve sarà montato un pollaio “modello Livorno” (così battezzato per l’occasione dall’azienda produttrice Il Verde Mondo), che andrà ad ospitare 4 galline livornesi così che il solitario Renato potrà trovarsi di nuovo a vivere in gruppo con le sue simili.

Il gallo Renato (uno dei primi scatti dopo la fuga nel parco di Villa Henderson a Livorno)
Il gallo Renato (uno dei primi scatti dopo la fuga).

Gli scorsi anni, sempre presso il Museo di Storia Naturale del Mediterraneo, si erano tenuti il I° Convegno (in occasione della costituzione del Club Gallina Livornese) e il II° Convegno gallina livornese, Livorno 2017 della gallina livornese.

Anche per quest’anno, il blog “Tutto Sulle Galline” è stato sponsor e ospite del Convegno con un breve intervento dedicato all’esperienza del progetto e con un piccolo stand dedicato alla nuova tiratura limitata di t-shirt e felpe della nostra esclusiva linea “Leghorn Chicken” di t-shirt e felpe.

Le felpe e t-shirt della Limited Edition 2018 della linea Leghorn Chicken
Le felpe e t-shirt della Limited Edition 2018 della linea Leghorn Chicken.
Le galline della linea Leghorn Chicken sul trespolo di legni di mare di Tutto Sulle Galline
Le galline della linea Leghorn Chicken “addormentate” sul trespolo di legni di mare di Tutto Sulle Galline
Pollai Domestici da Giardino e Accessori per Galline | Omlet

La gallina livornese e l’identità del suo territorio

Non è forse un caso che uno dei cuori pulsanti del CIRLiv (Club Italiano Razza Livorno) sia Mario Lupi, da sempre impegnato nella mission culturale di far conoscere e valorizzare le ricchezze e le tipicità del territorio livornese (dalle aree protette dei Monti e delle Colline Livornesi alla Riserva Costiera di Calafuria); e non è certo un caso che, a contorno degli approfondimenti incentrati sulla Razza Avicola Livorno, anche quest’anno siano state coinvolte numerose altre realtà che rappresentano i beni culturali, storici ed etno-antropologici del territorio livornese.

In particolar modo, quest’anno, sono stati presenti gli operatori del Parco Culturale di Camaiano, che hanno offerto a tutti la possibilità di conoscere (o ricordare) quale fosse la realtà ottocentesca delle produzioni agricole sul territorio e come frutta, verdura e altri prodotti delle colline e campagne circostanti arrivassero al Mercato Centrale di Livorno per essere vendute (anche proprio dalla frazione collinare di Gabbro).
Non a caso, oggi, il Mercato Centrale ospita ancora uno dei pochi rari banchi di sole uova sfusa (Lo storico banco delle uova fresche sfuse della Ditta Giomi al Mercato Centrale di Livorno).

Spettacolo-Evento "Il ritorno delle gabbrigiane al Mercato Centrale di Livorno" a cura del Parco Culturale di Camaiano (14 Aprile 2018).
Spettacolo-Evento “Il ritorno delle gabbrigiane al Mercato Centrale di Livorno” a cura del Parco Culturale di Camaiano (14 Aprile 2018).
Le gabbrigiane - Carlo Domenici (Livorno 1898 - 1981)
Le gabbrigiane – Carlo Domenici (Livorno 1898 – 1981).

L’immagine più forte di questa realtà storica livornese è la rappresentazione pittorica dei Macchiaioli delle “gabbrigiane” (le cosiddette ‘giraiole‘, o procaccine), che percorrevano le campagne a piedi per arrivare fino a Livorno con grandi ceste sulla testa.

Roberto Branchetti, noto studioso del territorio, ha illustrato il progetto di valorizzazione territoriale e ambientale del Parco Culturale di Camaiano e tutte le curiosità storiche legate alle trasformazioni economiche del territorio livornese che, tra inizio e fine ‘800, ha visto crescere enormemente la densità demografica nella città di Livorno con conseguente necessità di maggior approvvigionamento dei principali prodotti dell’agricoltura (ortaggi, frutta, latte, vini e molto altro).
Da qui, dunque, la necessità di ricercare tali alimenti anche in paesi limitrofi, come appunto Gabbro, dove le donne integravano il reddito delle famiglie dei mezzadri vendendo i frutti genuini del loro lavoro agricolo presso il Mercato Centrale di Livorno (tra cui anche le uova).

Tacchini con polli - Carlo Domenici (Livorno 1898 - 1981).
Tacchini con polli – Carlo Domenici (Livorno 1898 – 1981).

Il successivo intervento delle tre giraiole gabbrigiane è stato delizioso; con gran simpatia hanno saputo raccontare aspetti storici e anche curiosità comportamentali delle galline livornesi.

Le 3 giraiole gabbrigiane del Parco Culturale di Camaiano al Convegno
Le 3 giraiole gabbrigiane del Parco Culturale di Camaiano al Convegno.

Programma della I° Esposizione Nazionale della Razza Livorno

Sabato (9.30-17.30) e Domenica (9.30-12.30)
c/o la Sala delle Esposizioni Temporanee del Museo

  • Esposizione di numerosi esemplari di Razza Livorno e stand di settore
Esemplare in esposizione di gallina livornese Collo Argento
Esemplare in esposizione di gallina livornese Collo Argento.

Programma del III° Convegno “Orgoglio e identità della Razza Avicola Livorno”

Sabato (9.30-17.30)

09.30 – 10.00

  • Registrazione partecipanti
  • Esposizione disegni dei bambini della Scuola secondaria G. Bartolena
  • Presentazioni e coordinamento interventi
    Mario Lupi – Responsabile relazioni istituzionali del CIRLiv
    Giuseppe Chionetti – Segretario del CIRLiv
Uno dei disegni della ragazzi della Scuola Bartolena di Livorno
Uno dei disegni della ragazzi della Scuola Bartolena di Livorno.

10.00 – 12.15

  • Apertura dei lavori
    Anna Rosselli – Direttrice del Museo
  • Saluti delle autorità
  • Risultati della 1a Esposizione Nazionale della Razza Livorno. Classifica e premiazioni espositori
    Giuseppe Chionetti e Mario Lupi
  • Educazione al cibo come educazione alla vita
    Nicola Perullo – Professore Ordinario di Filosofia estetica
  • Un caso virtuoso nell’allevamento di qualità della razza Livorno
    Giuseppe Chionetti
  • Il valore aggiunto delle uova di gallina livornese in gastronomia
    Michelangelo Rongo, Chef (Ristorante Aragosta – Livorno)
    Michele Gasparri, Maestro Gelatiere (Cremeria Fiori Rosa – Livorno)
  • Standard e caratteristiche della razza avicola Livorno
    Andrea Corsi – Club Italiano Razza Livorno
  • Dall’uovo al pulcino razza Livorno
    Margherita Marzoni Fecia di Cossato – Ricercatrice del Dipartimento di Scienze Veterinarie dell’Università di Pisa
  • Il blog “Tutto sulle galline” – Francesco Giubbilini, Barbara Sandri … noi 🙂
    Blog “Tutto sulle galline”
  • Come gestire un allevamento amatoriale di galline livornesi
    Margherita Marzoni Fecia di Cossato – Ricercatrice del Dipartimento di Scienze Veterinarie dell’Università di Pisa
  • Caratteristiche di un pollaio funzionale e confortevole. Presentazione del pollaio Livorno
    Nicola Oselladore – Il Verde Mondo
  • Dé cocche, arrivano le gabbrigiane
    Roberto Branchetti e le Gabbrigiane del Parco Culturale di Camaiano
  • Presentazione ricetta della frittata d’autore
    Allievi “E. Mattei” IPSAR indirizzo Alberghiero enogastronomia

12.15 – 15.30

  • Chiusura dei lavori: apertura della I° Esposizione Nazionale della Razza Livorno
  • Show cooking frittata d’autore
  • Degustazione di Vermentino del territorio a cura di FISAR Livorno
  • Assaggi di stuzzichini a base uova

15.30-17.30

  • Esibizione musicale degli allievi della Scuola Bartolena
  • Workshop per allevatori e interessati all’allevamento

III° Convegno della Razza Avicola Livorno (24-25 Novembre 2018)

Retro volantino terzo Convegno Razza Livorno 2018

Apertura del Convegno 2018 sulla gallina livornese
Apertura del Convegno.
La premiazione dell'allevatore Marco Montorsi (gallina campionessa di razza)
La premiazione dell’allevatore Marco Montorsi (gallina campionessa di razza).
La premiazione dell'allevatore Ugo Cavagnini (gallo campione di colorazione)
La premiazione dell’allevatore Ugo Cavagnini (gallo campione di colorazione).
La premiazione dell'allevatore Ugo Cavagnini (gallina campionessa di colorazione)
La premiazione dell’allevatore Ugo Cavagnini (gallina campionessa di colorazione).
Degustazione di Vermentino del territorio a cura di FISAR Livorno
Degustazione di Vermentino del territorio a cura di FISAR Livorno.
Stuzzichini (Aragosta) e gelato (Fiori Rosa) a base di uova di gallina livornese
Stuzzichini (Aragosta) e gelato (Fiori Rosa) a base di uova di gallina livornese.
Gli allievi dell'IPSAR Mattei alla gestione della degustazione
Gli allievi dell’IPSAR Mattei alla gestione della degustazione.
Il buffet di stuzzichini a base di uova di gallina livornese
Il buffet di stuzzichini a base di uova di gallina livornese.
Gli allievi della Scuola Bartolena interpreti della tarantella Le galline livornesi
Gli allievi della Scuola Bartolena interpreti della tarantella “Le galline livornesi”.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Scrivi il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome