Galline e Gallo di razza Livorno (dipinto) | Tuttosullegalline.it
Alimentazione per Galline ovaiole e animali da cortile | Raggio di Sole

Sabato 11 Novembre 2017, presso il Museo di Storia Naturale del Mediterraneo di Livorno (nella cornice del Centro Congressi Villa Henderson), si è tenuto il II° Convegno-Evento dedicato alla salvaguardia e valorizzazione della gallina livornese ed organizzato dal Club Italiano della Razza Livorno, aderente alla FIAV dal 2016 e con sede proprio nella città labronica. Nelle giornate di Venerdì 10 e Domenica 12 sono stati organizzati numerosi eventi a contorno.
Lo scorso anno, sempre presso il Museo di Storia Naturale del Mediterraneo, si era tenuto il I° Convegno.

Anche con questo secondo appuntamento, il Club Italiano della Razza Livorno mira a far ri(scoprire) un simbolo e “un’ambasciatrice nel mondo” della “livornesità” come la gallina livornese, nonché fare divulgazione su questa razza avicola autoctona e sulle sue uova.

Il personaggio della Looney Tunes ispirato al gallo di razza Livornese: Foghorn Leghorn.
Il personaggio della Looney Tunes ispirato al gallo di razza Livornese: Foghorn Leghorn.

Tanti sono i Leghorn Club dedicati alla gallina livornese sparsi nei vari Paesi (ad esempio, due importanti sono rispettivamente in Gran Bretagna e in Olanda),  molto attivi con convegni e pubblicazioni dedicati, eppure, incredibile a dirsi, fino allo scorso anno ne mancava uno proprio nella città di Livorno (nessuno è profeta in patria!); ed è così, quindi, che a fine 2016 la Federazione Italiana Associazioni Avicole (FIAV) ha rilasciato il riconoscimento federale per il Club Italiano Razza Livorno.

Per l’edizione del prossimo hanno è stata annunciata la partecipazione del Presidente del Club Olandese “Clubblad van de Nederlandse Leghorn Club”.

Manifesto del Clubblad van de Nederlandse Leghorn Club
Manifesto del ‘Clubblad van de Nederlandse Leghorn Club’.
Pollai Domestici da Giardino e Accessori per Galline | Omlet

Il convegno-evento sulla gallina livornese (Livorno, 11 Novembre 2017)

Il convegno-evento è stato annunciato in occasione della conferenza stampa del 9 Agosto scorso in cui sono intervenuti Corrado Minazza (Presidente del Club), Giuseppe Chionetti (Segretario del Club), Mario Lupi (attivo promotore della biodiversità della razza livornese) e Francesco Belaise (Assessore alla Cultura e al Turismo del Comune di Livorno).

La conferenza stampa di presentazione del Convegno-Evento (da sinistra: Giuseppe Chionetti, Mario Lupi, Francesco Belaise, Corrado Minazza).

Come annunciato da Corrado Minazza la giornata di Sabato 11 Novembre dedicata alla Gallina Livornese ha previsto:

  • presentazioni su argomenti di approfondimento a cura del Club Italiano di razza Livorno (CIRLiv), di Fabrizio Focardi (sullo standard della razza Livorno), della ricercatrice Margherita Marzoni Fecia di Cossato del Dipartimento di Scienze Veterinarie dell’Università di Pisa (sulle caratteristiche delle uova della razza Livorno), di Serena Perbellini (sulle qualità nutrizionali delle uova), di Massimo Sanacore (sui riferimenti storici della gallina livornese nel mondo), di noi di TuttoSulleGalline con la galleria d’arte “Uovo alla Pop” (sulle uova nell’arte pittorica), di Corrado Minazza (sul come avviare e gestire un allevamento amatoriale di galline livornesi), di Nicola Oselladore del Verde Mondo (sulle caratteristiche di un pollaio amatoriale), di Ilaria Lupi e dell’Agriturismo San Felice (sulla pet teraphy con galline e pollai);
  • la partecipazione delle società avicole del territorio con l’esposizione di alcuni esemplari di galli e galline nelle diverse colorazioni previste dallo standard (ospite d’eccezione il gallo campione d’Europa, il gallo Arnaldo di Cavagnini);
  • una mostra a tema uovo, organizzata dalle allestitrici della galleria d’arte “Uovo alla Pop” (Viola Barbara, Giulia Bernini, Valeria Aretusi, Valentina Restivo e Libera Capezzone);
  • l’esposizione del grande “Gallo ovviamente livornese” dell’artista Stefano Pilato;
  • la presentazione di una prima edizione delle “t-shirt di razza” inedite ed a tiratura limitatissima della gallina livornese “LEGHORN CHICKEN” di TuttoSulleGalline. Dedicate ad una LEGHORN CHICKEN” internazionale e di design (sono state realizzate in serigrafia artigianale) e immaginate come prototipo di una serie di “t-shirt di razza” ambasciatrici della cultura avicola;
  • l’esposizione di alcuni cesti e panieri, opere dell’arte dell’intreccio adatti alla raccolta delle uova di un piccolo pollaio domestico (del cestaio Giuliano Ginanneschi);
  • il buffet con assaggi di stuzzichini a base di uova organizzato dall’Istituto Alberghiero IPSSAR E.Mattei e la degustazione di vermentino del territorio a cura di FISAR Livorno;
  • eventi gastronomici di showcooking a base di uova di gallina livornese, in cui saranno coinvolti i ristoratori di Livorno a cui è stata riconosciuta la Certificazione5C come migliori ristoranti in cui viene servito il miglior ‘cacciucco alla livornese’, un altro simbolo della livornesità del mondo, per cui proprio quest’anno è stato organizzato il II ‘Cacciucco Pride‘; previsti showcooking anche presso il Mercato Centrale di Livorno, dove è sempre presente il banco di uova sfuse di gallina livornese della storica Ditta Giomi.

Menù a base di uova Ristorante La Persiana, Livorno
Lo speciale menù del Ristorante La Persiana (Antipasto: uovo in crosta con bisque di crostacei; Primo piatto: farfalle alla carbonara di mare; Secondo piatto: uova al tegamino alle tre bottarghe (muggine, acciughe e cozze).)

Programma completo da scaricare in PDF: Programma Convegno sulla Gallina Livornese. Livorno, 11 Novembre 2017.

In attesa del Convegno-Evento 2018 è possibile ricevere aggiornamenti e seguire le indagini portate avanti sulla pagina FB del Club: “Cattedra Ambulante Della Gallina Livornese

Dal ‘Cacciucco Pride’ al ‘Gallina Livornese Pride’

Manifesto del II Cacciucco Pride (edizione 2017)

L’Assessore Belaise ha dichiarato: “Dopo il ‘Cacciucco Pride’ siamo pronti ad una nuova manifestazione con gastronomia, bellezza e tradizione. Siamo pronti per un ‘Gallina Pride‘. Con le sue uova bianche altamente proteiche, la gallina livornese è patrimonio della nostra biodiversità oltre che della nostra tradizione e, in quanto tale, da tutelare. Credo che essa rappresenti indiscutibilmente un elemento di orgoglio identitario per la nostra città e per questo voglio ringraziare l’impegno di quanti con tenacia e spirito di intraprendenza hanno dato il loro essenziale contributo per diffondere questa razza che porta in giro per il mondo il nome di Livorno.”

L’Assessore Belaise (showeating di uovo di gallina livornese).

Nei giorni che hanno preceduto l’evento, è stata organizzata una rassegna stampa di presentazione dell’evento anche a Firenze, a livello Regionale, in cui l’assessore alle Politiche Agricole, Marco Remaschi, ha dichiarato: “Sosteniamo volentieri questa iniziativa che si inserisce perfettamente nel percorso di valorizzazione della biodiversità avicola che la regione porta avanti da oltre vent’anni. Salvaguardare la specificità di razze come quella livornese rientra perfettamente nell’obiettivo di coniugare le nostre attività di pregio al loro territorio di provenienza. Perché la Toscana è questo: è qualità che si abbina e si coniuga con l’identità”.

La biodiversità della razza Gallina Livornese

Giuseppe Chionetti, in occasione dell’incontro del 9 Agosto, ha presentato i risultati dello studio dell’Università di Pisa (promosso lo scorso anno dalla FIAV , dalla Pro Loco Livorno e dal Comune di Livorno) che ha indagato la gallina come biodiversità.

L’equipe della ricercatrice che ha guidato lo studio, la dottoressa Margherita Marzoni Fecia di Cossato del Dipartimento di Scienze Veterinarie, ha studiato l’allevamento avicolo nel podere le Querciole, a S. Piero a Grado, un vero e proprio centro di eccellenza per la conservazione genetica della gallina livornese con 50 esemplari, le cui uova, rigorosamente bianche e identificabili per il tuorlo dal giallo molto intenso, sono risultate particolarmente proteiche.

La ricerca ha permesso di mettere a punto una scheda di rilevamento delle galline livornesi grazie alla quale è stato possibile quantificare ed elencare gli allevatori in purezza presenti su tutto il territorio italiano, individuati in tutto in 102.

Il Presidente Corrado Minazza ha evidenziato che: “Il rilancio di questa tipicità territoriale è necessario anche perchè dalle statistiche è emerso che è la Lombardia ad avere più allevamenti (20) con la Toscana dietro (13) e Livorno “ferma a 4″ in tutta la Provincia (quelli di Lorenzo Casagni, Fabio Tarabusi a Livorno e quelli di Fabiano Busdraghi a Suvereto e Alì Ersoy a Venturina)”.

Nel video sottostante l’annuncio da parte di Mario Lupi della cadenza annuale del convegno-evento sulla gallina livornese curato dal Club Italiano della razza Livorno.

Dunque, promessa mantenuta 🙂

Tutto per i tuoi animali domestici!
Pollai, Casette per Galline e Accessori per l'avicoltura

4 Commenti

  1. Ragazzi, non perdetivi l’evento e venite numerosi!!!!!!!!!!
    Vi aspettiamo, ci saranno anche quelli di “Tuttosullegalline”……………….MANCATE SOLO VOI, FORZAAAAAA!!!!!!

  2. Bellissimo convegno, in più vi ho conosciuto personalmente e siete simpaticissimi.
    Le magliette stupende, Giulia non se la vuole più togliere!!!!!

    Gradite anche le felpe………………….vista la stagione!!!!!!

    Salutoni

    • Ciao Francesco,
      è stato bello conoscersi personalmente! Ricambiamo la simpatia e la prossima volta offriamo noi il caffè! 🙂
      Siamo felici che la maglietta sia piaciuta, e per le felpe ci stiamo attrezzando…
      Un caro saluto e alla prossima! Ciao e a presto!
      Francesco e Barbara

LASCIA UN COMMENTO

Scrivi il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome