Uovo e Tartufo: le migliori ricette degli Chef | Tuttosullegalline.it
Alimentazione per Galline ovaiole e animali da cortile | Raggio di Sole

Uovo e Tartufo sono un binomio eccezionale, esplorato nelle sue potenzialità da cuochi, appassionati di cucina e chef stellati.

Basta pensare all’uovo fresco appena deposto dalle galline del nostro pollaio, fritto in padella con una spolveratina di tartufo che già ci viene l’acquolina in bocca… una ricetta in sé semplicissima, ma che racchiude i sapori e i profumi intensi della natura, di origine animale e vegetale, che si sposano assieme splendidamente.

Dell’uovo, e di quello migliore da utilizzare, ne abbiamo già parlato diffusamente. Per quanto invece concerne il tartufo, questo è un fungo ipogeo (ovvero che cresce sotto terra) che predilige nascere e crescere in prossimità di querce e lecci, e la cui ricerca viene effettuata tramite l’impiego di appositi cani addestrati e dunque raccolto a mano.

Il tartufo (da terra tufule tubera, ovvero “tubero che assomiglia al tufo”) si distingue in tartufo nero (più comune ed “economico”) e tartufo bianco (raro e molto costoso) e in gastronomia normalmente viene utilizzato a scagliette o grattugiato sulle pietanze (ne basta pochissimo, dato il sapore e il profumo intenso che emana).

tartufo nero

Prima di passare a vedere nel dettaglio le ricette di uovo e tartufo di grandi chef, vi consigliamo, se non li avete mai utilizzati in cucina, la lettura di questo articolo dove si spiega come pulire, cucinare e conservare il tartufo.

Pollai Domestici da Giardino e Accessori per Galline | Omlet

Uovo e Tartufo: le migliori ricette

A differenza degli articoli dedicati alle ricette con uova in cui ciascuno è dedicato ad una sola singola preparazione (dalle più semplici come l’uovo alla coque, l’uovo in camicia o l’uovo sodo, fino alle più elaborate come l’uovo marinato o la nuvola d’uovo), in questo caso abbiamo deciso di riunire più ricette dedicate all’abbinamento uovo e tartufo, così che possiate scegliere quella che più incontra il vostro gusto.

Quindi difficoltà e ingredienti saranno diversi ogni volta, e descritti all’interno di ciascuna ricetta; un’unica cosa che dovrebbe restare sempre uguale e l’utilizzo di uova fresche appena deposte dalle galline del nostro pollaio domestico: sane, genuine e ricchissime di nutrienti.
Se ancora non avete un pollaio in giardino pensateci; allevare 2/3 galline ovaiole è veramente alla portata di tutti ed un’esperienza unica. Buon appetito!

Uovo al tartufo dello chef Marco Stabile

Uovo la tartufo dello chef Marco Stabile

Marco Stabile, una stella Michelin al ristorante “Ora d’Aria” di Firenze, propone un Uovo en meurette di Chianti con asparagina confit e tartufo nero.
Ecco la ricetta per preparare un antipasto da 8 persone.

Ingredienti:
10 uova biologiche (del nostro pollaio)
1 bottiglia di Chianti
2 cucchiai di miele di acacia
200 g Asparagina
50 g Tartufo nero
Olio extra-vergine d’oliva
Sale di Maldon
Pepe di sarawak
1 filetto di acciuga

Preparazione:
Mettere il tartufo nero e il filetto di acciuga in un pentolino di acciaio coperto di olio extravergine d’oliva.
Portare a 70°C e mantenere per almeno 40 minuti. Far freddare.
Ridurre il vino rosso con il miele fino ad arrivare ad un terzo del liquido iniziale, importante far bollire molto dolcemente.
Tagliare gli asparagi in pezzi di circa 3 cm e far stufare con sale, poco olio e acqua, finchè non saranno morbidi.
Stendere un quadrato di pellicola, spennellare con olio, aprirvi l’uovo al centro e richiudere formando un sacchettino senza aria, legare in modo deciso.
Far bollire le uova in acqua bollente per 4 minuti e mezzo.
Togliere dall’acqua, far riposare per 2 minuti, aprire tagliando la pellicola.

(fonte articolo e foto: https://www.finedininglovers.it/ricette/antipasti/uovo-chianti-marco-stabile/)


Uovo, parmigiano e tartufo fondente dello chef Alain Passard

Questa deliziosa ricetta può andare bene sia per colazione che per pranzo ed è caratterizzata da uova molto morbide ricoperte da un sottile strato traslucido di parmigiano e poi ancora sopra uno strato di tartufo nero e burro fuso, a ricoprire il tutto completamente. Portato in tavola può essere scambiato per cioccolato fondente!

Tagliolini al tartufo bianco dello chef Carlo

Il tartufo bianco d’Alba è il più pregiato tra i tartufi, sia per le sue proprietà organolettiche, sia per il mistero in cui è avvolto: nonostante gli innumerevoli tentativi di coltivarlo, rimane impossibile “addomesticarlo”.
In questo video vedremo all’opera lo chef Enrico Crippa con i suoi tagliolini al tartufo bianco d’Alba (sotto al video gli ingredienti della ricetta).

INGREDIENTI (per 8 persone)
Pasta:
1100 g di farina di frumento
900 g di semola
680 g di tuorli d’uovo (circa 4 tuorli)
8 uova

Burro al tartufo bianco:
500 g di burro Alpeggio
30 g di tartufo d’Alba bianco fresco (peeling)

Uova marinate secche (questo non verrà mostrato nel video):
4 tuorli d’uovo
175 g di poltiglia di fagioli
75 g di sale da tavola
35 g di zucchero

Brodo:
500 g di manzo
1 litro d’acqua
30 g di vino Marsala
mezzo stecchino di cannella
2 foglie di alloro
2 chiodi di garofano
5 g di funghi secchi
sale (come richiesto)
zucchero (come richiesto)

Tartufo bianco d’Alba fresco (come richiesto)

Tagliolini di uovo marinato con tartufo bianco dello chef Carlo Cracco

Tagliolini di uovo marinato con tartufo bianco dello chef Carlo Cracco

Ingredienti:
250 g sale grosso
90 g zucchero
60 g purea di fagioli
20 tuorli d’uovo (del nostro pollaio)
50 g acqua
Tartufo bianco disidratato

Preparazione:
In un recipiente preparare la marinatura unendo la purea di fagioli, lo zucchero, il sale grosso, l’acqua e miscelando il tutto con l’aiuto di una spatola.
In stampini mono porzione porre uno strato di marinatura, poi il tuorlo e infine ricoprirlo nuovamente con la marinatura.
Lasciar marinare per 6 ore avendo cura di capovolgere il tuorlo a metà preparazione per ottenere una cottura uniforme.
Passate le 6 ore risciacquare delicatamente i tuorli sotto acqua corrente.
Stenderli poi tra due fogli di carta forno sino ad ottenere un foglio unico dello spessore inferiore ad un 1 cm.
Lavorare al tirapasta e passare nella trafila per i tagliolini.
A questo punto formare dei nidi con i tagliolini di circa 15 gr ed adagiarli nel piatto di portata e cuocere in microonde a 950 Watt per 35 secondi.
Lasciar raffreddare e completare con le lamelle di tartufo bianco disidratato.

(fonte: https://www.finedininglovers.it/blog/food-drinks/tartufo-ricette-chef-stellati/)

Uovo marinato al tartufo dello chef Piergiorgio Siviero

L’uovo al tartufo è una delle ricette più semplici e riprodotte, soprattutto quando si tratta di esaltare le proprietà del tartufo più raro e prezioso, quello bianco d’Alba.
Lo chef Piergiorgio Siviero, del ristorante “Lazzaro 1915”, ha rivisitato per noi questo piatto: si parte dalla marinatura dell’uovo per arrivare all’utilizzo di diverse “forme” del tartufo. Un piatto ricco di consistenze e abbinamenti nuovi.

L’uovo al tartufo di Gemma Boeri

Uova in cocotte con Tartufo Bianco di Alba

Marco Lombardo, chef del ristorante “Ciau del Tornavento” di Treiso (Cuneo), prepara questa deliziosa ricetta per degustare il tartufo nella sua massima espressione.

Preparazione:
Iniziamo la nostra ricetta separando gli albumi delle uova dai tuorli e inserendo ogni tuorlo dentro uno stampino diverso.
Montiamo leggermente l’albume e incorporiamo il parmigiano reggiano e la panna, mescolando il tutto aggiustando con il sale e il pepe, fino ad ottenere una crema.
Dopodiché inseriamo il composto ottenuto direttamente sopra il tuorlo, ricopriamo il tutto con altro parmigiano, e inforniamo a 190 °C per 5 minuti. Infine, a cottura ultimata, prendiamo il tartufo bianco e lo affettiamo finemente a scaglie direttamente sopra il sufflè, ed il piatto è pronto da servire direttamente con la scodella della cottura.
Consigli:
Consigliamo vivamente di grattugiare il tartufo sulla pietanza calda, all’ultimo istante prima di servire, per far esaltare tutti i suoi profumi strepitosi.
Idee alternative:
Sarebbe ottimo da servire con una bruschetta di pane condita con olio extra vergine di oliva, sale, e crema al tartufo.

Uovo tartufo nero, pecorino e guanciale

ProKuch e Università dei Sapori di Perugia presentano la video ricetta per “Uovo tartufo nero, pecorino e guanciale”, un antipasto gustoso e ricco, ottimo da proporre agli ospiti per un cena.

Fonduta di formaggi con uovo e tartufo


“Egg Chef”, le 12 TOP ricette da fare con le uova del tuo pollaio

Interessato a realizzare sane e genuine ricette con le uova del tuo pollaio?
A parte tutte le idee sfiziose (e anche a volte insolite) che vi suggeriamo ogni settimana, queste a seguire sono le preparazioni con le uova più famose e cliccate sul web.
A voi la sfida di confrontarvi con ognuna di loro, facendo attenzione che per raggiungere la perfezione, anche quella in apparenza più semplice può in realtà nascondere diverse insidie:

Quando vanterete ottimi risultati in ognuna di queste 12 TOP ricette con le uova (che vanno dal primo al secondo, per finire con il dolce), potrete davvero definirvi degli Egg Chef stellati, in grado di servire un intero pranzo (o cena) a base di uova, un vero superfood che ci accompagna in tavola da migliaia di anni.

LASCIA UN COMMENTO

Scrivi il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome