Fiera Vita in Campagna 2019, 22-23-24 Marzo a Montichiari (BS) | Tuttosullegalline.it
Alimentazione per Galline ovaiole e animali da cortile | Raggio di Sole

La Fiera di Vita in Campagna (giunta alla sua 9° edizione) è un evento di grandissimo richiamo per tutti gli hobby-farmer, appassionati “del verde”, la più grande e visitata mostra-mercato di settore di tutto l’anno (si attendono circa 50mila visitatori); i temi trattati sono moltissimi: piccola agricoltura, cura dell’orto e del giardino, prodotti alimentari tipici, animali da compagnia e, ovviamente, allevamento di animali da cortile.

Animali da cortile a cui “Vita in Campagna” dedica spazio nel Padiglione 4 (Area Avicunicoli); il tutto dal 22 al 24 Marzo 2019, presso il Centro Fiera di Montichiari (Brescia).

Qui sotto il video che illustra la Fiera di Vita di Campagna 2018 (fiera a cui non eravamo presenti; avevamo invece partecipato all’edizione del 2017), che è sicuramente anche una grande occasione per i bambini di conoscere più da vicino il mondo rurale, le piante e gli animali, e per divertirsi approcciandosi a realtà spesso nuove e mai viste:

Quest’anno il tema centrale della fiera è il “biologico”, declinato in tutti i vari ambiti sopra detti, e, in particolare, quello che più interessa a noi da vicino, è certamente l’allevamento biologico delle galline ovaiole.

Pollai Domestici da Giardino e Accessori per Galline | Omlet

“L’allevamento biologico della gallina ovaiola” (corso)

Maurizio Arduin durante uno dei suoi corsi sull'avicoltura alla Fiera di Vita in Campagna
Maurizio Arduin durante uno dei suoi corsi sull’avicoltura alla Fiera di Vita in Campagna

Infatti, tra gli oltre 200 corsi e incontri tecnici organizzati durante la tre giorni della fiera (un vero e proprio “cuore pulsante” didattico e “università green” per tutti i curiosi e gli appassionati), quello che per tematica si avvicina di più al mondo di “Tutto sulle galline” è quello condotto dall’esperto in avicoltura Maurizio Arduin, e che si intitola appunto: “L’allevamento biologico della gallina ovaiola”.
Queste le date e gli orari in cui si terrà il corso, sempre presso il Padiglione 4:

  • Venerdì 22 Marzo, ore 09:45
  • Sabato 23 Marzo, ore 09:45
  • Domenica 24 Marzo, ore 09:45

A seguire gli argomenti che saranno toccati durante la spiegazione:

La costruzione di un pollaio, la gestione del pascolo, la scelta degli animali, l’alimentazione, il benessere e la salute delle galline ovaiole allevate con metodo biologico.
Tutte le informazioni che possono essere di aiuto a un piccolo allevatore per autoconsumo, ad una comunità, una fattoria didattica, un agriturismo oppure un piccolo/medio imprenditore agricolo che intenda integrare il proprio reddito producendo uova con metodo biologico.
Si parlerà di opportunità di mercato: quando, dove e come possono essere vendute uova prodotte con metodo biologico.
Trattandosi di avicoli saranno date indicazioni su come predisporre, a livello aziendale, un “Disciplinare di gestione della biosicurezza”, cioè come limitare e/o impedire l’ingresso di una patologia nell’allevamento avicolo biologico e come gestirlo in situazioni di restrizione del pascolo o di obblighi imposti in virtù di normative comunitarie.

Allevare avicoli in modo biologico (possibilmente in modo estensivo, ovvero con galline che abbiano a disposizione ampi spazi per razzolare libere all’aperto) è certamente un ottimo metodo per avere animali più sani e soprattutto uova fresche migliori, quelle stesse uova con cui poi andremo a preparare tante ottime ricette.

Uno scorcio del Padiglione 4 dedicato all'avicoltura
Uno scorcio del Padiglione 4 dedicato all’avicoltura

Oltre ai corsi ed alla mostra, sarà possibile trovare numerosi stand con l’esposizione merceologica di attrezzature, mangimi, riviste e libri dedicati all’allevamento domestico e familiare delle galline; presenti, tra gli altri, il noto marchio Il Verde Mondo, Terenziani (produttore storico di pollai in legno e acciaio zincato verniciato), Fiem e River System per le incubatrici, Cargill e Raggio di Sole con la loro ampia gamma di mangimi, tra cui ricordiamo anche il mangime biologico.

Stand Purina / Raggio di Sole alla Fiera di Vita di Campagna 2019
Stand Purina / Raggio di Sole alla Fiera di Vita di Campagna 2019

Ricordiamo infine che sarà presente anche uno stand di A.L.A. (Associazione Lombarda Avicoltori) e F.I.A.V. (Federazione Italiana Associazioni Avicole).

Stand ALA e FIAV alla Fiera di Vita in Campagna

Fiera di Vita in Campagna 2019: info e novità

“…una superficie espositiva di 34.000 metri quadrati suddivisa in 6 padiglioni, 150 incontri tecnici e con gli autori delle novità editoriali della nostra casa editrice, ben 300 espositori qualificati e oltre 400 marchi rappresentati…”

Tra le novità, debuttano a Montichiari i nuovi corsi dedicati all’orto in terrazzo, alla rosa, alla camelia e agli agrumi in vaso, oltre a 12 diversi approfondimenti sulle piante aromatiche e officinali; mentre si parlerà dell’incredibile mondo delle piante negli incontri con il neurobiologo vegetale Stefano Mancuso (sabato 23 marzo, ore 15), divulgatore di fama mondiale inserito dal “New Yorker” nella classifica dei “World changers”, e Luca Conte (venerdì 22 marzo, ore 15), agroecologo specializzato nella coltivazione biologica degli ortaggi.

Fiera Vita in Campagna

Non mancano gli appuntamenti anche nei due saloni tematici della Fiera, “Vivere La Casa in Campagna” con tutte le ultime tendenze in tema di fai da te, arredamento e ristrutturazione – e il “Salone di Origine”, un vero e proprio evento nell’evento dedicato al gusto e al rapporto tra la terra e la tavola, quest’anno con particolare attenzione alle filiere dell’olio extra-vergine di oliva, della carne, dei formaggi e dei prodotti di montagna.

Stand olive fiera vita in campagna

In Italia si contano circa 1,2 milioni di agricoltori per passione per una spesa complessiva di oltre 1 miliardo di euro l’anno. Secondo un sondaggio realizzato su oltre 3mila appassionati da “Vita in Campagna” in occasione dell’edizione 2019, le motivazioni più diffuse sono consumare prodotti più sani (35,4%) e vivere all’aria aperta (29,1%). Sei hobby farmer su 10 trasformano i loro prodotti, per lo più in conserve e olio, e sono gli ortaggi (coltivati dal 74%) le vere star delle coltivazioni amatoriali.

La fiera, nella sua storica veste di mostra-mercato, è organizzata dal mensile “Vita in Campagna” delle “Edizioni L’Informatore Agrario” e si svolge con orario continuato dalle 9.00 alle 18.30.
Con circa 300 marchi presenti nei 35mila metri quadrati e 40mila visitatori attesi ogni anno, è la manifestazione leader in Italia non solo per gli agricoltori e gli allevatori amatoriali, ma anche per tutti gli amanti dell’aria aperta.
Dal 2011 ha più che quadruplicato il numero degli espositori, registrando una crescita dei visitatori di oltre il 60%.

Info e Biglietti

Biglietto ingresso
Prezzo intero: 15,00 Euro
Prezzo ridotto: 8,00 Euro (presentando coupon invito riduzione venerdì 22 e sabato 23)
Prezzo ridotto: 12,00 Euro (presentando coupon invito riduzione domenica 24)
Ingresso gratuito per bambini fino a 12 anni.
Sul sito è possibile acquistare online il biglietto in anticipo e così saltare la coda all’ingresso della fiera.

Giorni e orari
Venerdì 22 marzo, sabato 23 marzo e domenica 24 marzo 2019 dalle ore 9.00 alle ore 18.30
Chiusura biglietteria: ore 18.00

Dove si svolge
Centro Fiera di Montichiari (Brescia – Lombardia)

Ufficio Informazioni per i visitatori
Tel. 045 8057581
e-mail: visitatorifiera@vitaincampagna.it

LASCIA UN COMMENTO

Scrivi il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome