La gallina, repellente naturale contro le zanzare | TuttoSulleGalline.it
Alimentazione per Galline ovaiole e animali da cortile | Raggio di Sole

È estate, e come ogni anno si ripresenta il problema delle fastidiosissime zanzare che turbano le nostre cene all’aperto e le nostre calde notti estive.
Le zanzare femmine pungono perché hanno bisogno del sangue per poter produrre le uova e dunque riprodursi.

E così, sempre più spesso, siamo alla ricerca di un rimedio naturale contro le zanzare possibilmente senza controindicazioni, che possa farci risolvere il problema senza generarne di peggiori.

Un team di studiosi dalla Swedish University of Agricultural Sciences e dell’etiope Addis Ababa University ha in primo luogo osservato il comportamento di circa 1.200 zanzare Anopheles Arabiensis in presenza di galline, pecore, capre e altri animali, ed hanno registrato che una sola di queste zanzare aveva punto la gallina. Da qui gli ulteriori approfondimenti e il risultato dello studio – coordinato dall’entemologo Rickard Ignell – pubblicato sul “Malaria Journal” il 21 Luglio 2016 (“Chicken volatiles repel host-seeking malaria mosquitoes” – Kassahun T. Jaleta, Sharon Rose Hill, Göran Birgersson, Habte Tekie and Rickard Ignell).

Lo studio evidenzia come l’odore del piumaggio di galline e galli sia di fatto un repellente naturale decisamente efficace contro le zanzare (repellente 100% naturale, senza alcun intervento della farmacopea e della chimica industriale!).

Galline repellenti naturali contro le zanzare

Pollai Domestici da Giardino e Accessori per Galline | Omlet

La “fragranza di gallina” che tiene lontane le zanzare

Dopo le osservazioni iniziali, lo studio è consistito nello svolgere alcuni test mirati a verificarne gli effetti in ambienti domestici.
In primo luogo si è rilevato l’effetto di repellente naturale dovuto alla presenza di gabbie con galline e galli in 6.700 camere da letto, in queste camere la presenza di zanzare è risultata notevolmente ridotta.
Infine è stato prodotto e testato su ambienti domestici un repellente alla “fragranza di gallina” che ha evidenziato lo straordinario risultato della diminuzione del 90% della presenza di zanzare.

Galline come repellenti naturali delle zanzare, utili nella lotta alla malaria

Questo studio fornisce un valido strumento nella lotta contro la piaga sanitaria della malaria diffusa dalle zanzare, che continua a registrare un numero molto elevato di vittime nelle regioni dell’Africa sub-sahariana (i dati dell’OMS parlano di 215 milioni di casi con 400.000 morti nel solo 2015).

La riduzione di zanzare ridurrebbe il rischio di puntura e quindi la veicolazione del plasmodio, responsabile dell’infezione.

Risultati “domestici”: dormire con le galline in estate per tenere lontane le zanzare? 🙂

Abbracciare una gallina
Se a letto proprio non ce la vogliamo portare, almeno abbracciamola la nostra gallina!

Il risultato “domestico” dello studio potrebbe far venir voglia di addormentarci abbracciati ad una gallina, certi di una riduzione del 90% delle fastidiose zanzare…

Forse nessuno lo farà (se non in preda a forme di disperata insonnia!), ma lo studio certamente invoglia ad avere vicino casa un nostro pollaio con qualche gallina da cortile… chissà… oltre a poterci preparare fantastiche e genuine insalate estive ed altre ricette con uova, potremmo anche veder ridurre il numero di zanzare intorno all’abitazione, grazie alla “fragranza di gallina” che funziona come arma di difesa biologica assolutamente naturale.

Su questo tema dice la sua anche Giove (video sottostante, dal minuto 4:55), che comunque si è accorto che quando d’estate va nel pollaio a torso nudo, le zanzare non lo pizzicano

Galline e anatre contro mosche e tafani

Ma non soltanto le galline possono tenere lontane le zanzare per via del loro “odore”. Una cosa che da sempre accade nelle fattorie è che la promiscuità tra avicoli (polli e anatre soprattutto) e bestiame (bovini, equini, capre, pecore) può risultare vantaggiosa per quest’ultimo; infatti, una volta che la convivenza tra piccoli e grossi animali si è instaurata, gli avicoli, liberi di accedere al pascolo e alla stalla, arrivano a nutrirsi di mosche e tafani direttamente dal corpo del bestiame, liberandolo in parte dal fastidio procurato da questi insetti, e diminuendone il numero.

E voi avete mai notato questo effetto delle vostre galline contro le zanzare? In estate vi pungono se andate nel pollaio? Raccontateci la vostra esperienza in merito e, se volete, quali sono i vostri migliori rimedi naturali contro le zanzare! Ciao!

LASCIA UN COMMENTO

Scrivi il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome