Paperino e le uova d’oro

0
111
Pollai in Legno e in Ferro, Avicoltura e Giardinaggio

Paperino ha in mente di gustarsi una bella frittata ma al mattino, aprendo il giornale, viene colpito da un articolo con un grafico che mostra come il prezzo delle uova sia salito alle stelle e così gli viene l’idea di recarsi nel pollaio con una cesta molto grande da riempire di ottime ovine appena deposte per andare poi a venderle.

Le galline ovaiole sono all’interno della loro casetta, calme e tranquille per la deposizione della giornata, ma Paperino vuole guadagnare e quindi impone un “cambio di musica” (metaforicamente gira infatti il disco nel grammofono inserendo il lato “hot stuff”) e la produzione comincia ad aumentare (simboleggiando il passaggio dal pollaio domestico a quello commerciale e intensivo).

Ma c’è “qualcuno” che non è molto d’accordo su questo sfruttamento delle proprie galline, ovvero il gallo Coccodello, un grande e grosso gallo dal forte temperamento che, come si conviene a questo animale, non accetta intrusi nel proprio pollaio.

Eppure Paperino non demorde e, pensa e ripensa, gli viene l’idea di provare a “truffare” il gallo su un altro piano, ovvero quello del cuore, camuffandosi da bella gallina per ingannarlo, distrarlo, e rubare così la cesta con le uova.

La cosa inizialmente sembra funzionare ma poi la finta cresta (realizzata con un guanto rosso), che è l’elemento che più di tutti lo classifica come “gallina” agli occhi del gallo, comincia ad animarsi per conto proprio (per via di un bruco nascosto al suo interno) finendo, dopo una serie di peripezie, per smascherarlo.
Paperino riesce comunque ad arraffare la cesta con le “uova d’oro” e a chiudere il gallo dentro al recinto ma, fatti pochi passi, inciampa e cade dentro la cesta stessa, rompendo così tutte le uova (nel paniere), e compiendo, adesso si, una vera ma brutta frittata!

L’insegnamento di questo cartone animato (secondo noi): meglio accontentarsi di una sana, buona e genuina frittata, con le uova del nostro piccolo pollaio domestico, che cercare l’arricchimento attraverso un allevamento intensivo che alla fine ti farà perdere di vista il vero tesoro che già possiedi! Le vere “uova d’oro” sono quelle che già abbiamo per il consumo quotidiano!

Copertina originale della storia Paperino e le uova d'oro
Copertina originale della storia “Paperino e le uova d’oro”

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here