Araucana (o Mapuche): gallina ornamentale dalle uova blu | Tuttosullegalline.it
Alimentazione per Galline ovaiole e animali da cortile | Raggio di Sole

La gallina Araucana (o Mapuche) è una gallina ornamentale estremamente affascinante per le sue forme e il suo piumaggio; e ancor più affascinante è immaginarla nel suo habitat sudamericano-andino, in cui era già presente in epoche remote.

Il suo portamento sembra conservare questa ricchezza storica e lascia trasparire le difficoltà di sopravvivere in un habitat difficile come quello delle Ande.
E’ riconoscibilissima per l’assenza della coda, per la cresta a pisello, per i ciuffi aurecolari, per i favoriti e per la barbetta. Complessivamente ha una corporatura ovale robusta e resistente, con alcune affinità alle tipologie di razze combattenti.

Altra caratteristica peculiare di questa gallina, che ne evidenzia il valore in termini di biodiversità, è la colorazione delle sue uova, per cui la Araucana è nota in tutto il mondo come “gallina dalle uova blu” (huevos azules).

Vendita di uova blu di gallina Araucana in un mercato di prodotti tipici cileni
Vendita di uova blu di gallina Araucana in un mercato di prodotti tipici cileni.
Pollai Domestici da Giardino e Accessori per Galline | Omlet

Gallina Araucana (o Mapuche): origini della razza

Due esemplari di gallina Araucana
Due esemplari di gallina Araucana

L’individuazione della Araucana risale al XIX secolo, nella regione Araucana del Cile, dove tutt’oggi vive l’antica popolazione indigena dei Mapuche (ancora in lotta per la sopravvivenza della propria etnia). L’effettiva provenienza di questa razza è ancora ignota, ma molto lascia pensare ad un’esistenza già pre-colombiana, forse derivante da antichi flussi migratori umani tra l’Asia e il Sud America…

La denominazione Araucana deriva dal vocabolo spagnolo usato per designare gli indigeni cileni della zona di Ragco (toponimo mapuche composto da Rag, argilla grigia, e Co, acqua: acqua argillosa), denominazione dovuta dalla presenza dell’omonimo corso d’acqua.
E’ un termine ritenuto abominevole dalle popolazioni indigene che hanno subito le cruente conquiste dei conquistadores spagnoli e dunque, in tal senso, “Araucana” per la popolazione Mapuche, è un termine dispregiativo.

Indios Mapuche
Indios Mapuche.

La Araucana non a caso è anche il titolo del poema epico spagnolo (equiparabile all’Iliade o all’Eneide) che narra della sanguinaria conquista spagnola del Cile, scritto da Alonso de Ercilla, e che è considerato l’epica nazionale del “Regno del Cile”, ed una delle più importanti opere dell’età dell’oro spagnola (Siglo de Oro).

La razza Araucana di fatto non è una razza autoctona ma è frutto di diversi incroci di razze allevate dai Mapuche tra cui la “Quetro” (da cui ha ereditato la cresta a pisello e il piumaggio tipico dei favoriti e da cui non ha ereditato la coda pronunciata e la colorazione bruna delle uova), e la “Collonca”, testualmente ‘tronco mozzo’ (da cui ha ereditato l’assenza di coda, il corpo ovale e la colorazione blu delle uova). Tra le varie ipotesi, c’è anche quella della provenienza di esemplari non autoctoni da Bali (tramite rotte di commercio olandese).

Per ulteriori approfondimenti è ricchissima l’analisi del Dr Elio Corti nel primo volume della sua Summa Gallicana: “L’Araucana e l’Araucania“.

La gallina "Quetro" antenata della Araucana
La gallina “Quetro” antenata della Araucana.
La gallina "Collonca" antenata della Auraucana
La gallina “Collonca” antenata della Auraucana.

Araucana, gallina dalle uova blu

La tipica colorazione blu e verde turchese delle uova di gallina Araucana
La tipica colorazione blu e verde turchese delle uova di gallina Araucana.

Le galline Araucana, nei vari paesi del mondo, sono caratterizzate da standard molto diversi tra loro (addirittura sono riconosciute come Araucana anche varianti con la coda, con sola la barba o con soli i ciuffi auricolari o con cresta semplice); la caratteristica costante e comune a tutte queste varianti è l’uovo blu o verde turchese. Questa colorazione è dovuta ad un gene autosomico dominante (il gene “O” da Olive), che causa la colorazione blu o verdastra del guscio.

E tale colorazione è doppiamente caratteristica in quanto non è solo una colorazione esterna del guscio (come ad esempio nel caso delle uova brune delle Marans, dove il colore dorato scuro è dovuto ad una deposizione del pigmento sull’uovo nell’ultimo tratto dell’ovidotto), ma è presente anche al suo interno. E’ quindi una colorazione che coinvolge la genesi stessa del guscio, e non un’aggiunta di colore nella fase finale di passaggio nell’ovidotto.

Le uova più tendenti al blu o più tendenti al verde turchese sono diverse perché diversa è la colorazione di base del guscio:

  • uova blu = gene O + sfondo bianco di origine poligenica;
  • uova verdi turchese = gene O + sfondo marrone di origine poligenica

In natura, diverse specie di uccelli depongono uova azzurre: i merli (Turdus merula), gli storni (Sturnus vulgaris), il mountain bluebird (Sialia currucoides) e il pettirosso americano (Turdus migratorius, un lontano parente del nostro pettirosso europeo Erithacus rubecula) dalle cui uova, sul finire dell’Ottocento, è stato identificato l’azzurro “uova di pettirosso”, da cui poi, in una gradazione più pallida, è stata adottata e registrata la colorazione ufficiale della famosa gioielleria newyorkese Tiffany&co, ovvero l’azzurro “Blue Tiffany”.

Bellissime ceste di uova di gallina Araucana
Bellissime ceste di uova di gallina Araucana.

La Araucana è una gallina ornamentale ma è anche una buona gallina ovaiola (produce infatti circa 200 uova all’anno) ed è un’ottima chioccia.

Gallina Araucana con i suoi pulcini
Gallina Araucana con i suoi pulcini.
Pulcini di gallina Araucana
Pulcini di gallina Araucana.

Araucana, gallina senza coda

L’assenza della coda nella gallina Araucana è dovuta, a livello fisico, all’assenza (parziale o completa) delle cinque vertebre caudali libere e del pigostilo (ed è la caratteristica ereditata dalle Colloncas); è una caratteristica già nota da secoli e raffigurata anche da Aldrovandi nel 1600: Gallus Persicus.

Ulisse Aldrovandi - 1600 - Gallina Persica - Gallina persiana Cresta doppia, fiocco e senza coda
Ulisse Aldrovandi – 1600 – Gallina Persica – Gallina persiana Cresta doppia, fiocco e senza coda (da www.summagallicana.it)

Una vera e propria motivazione di ordine pratico ha spinto prima i Mapuche, e poi altri allevatori in seguito, a scegliere di allevare “razze scodate”: gli esemplari scodati sfuggivano molto più facilmente dagli attacchi di alcuni predatori.

I ciuffi auricolari, i favoriti e la barbetta nella Araucana

Simili ai pendagli di guerra dei guerrieri indigeni, la gallina Araucana esibisce spesso sia ciuffi auricolari, sia favoriti, sia barbetta, o talvolta solo uno o una combinazione di questi elementi.
Di fatto è molto difficile imbattersi in esemplari che siano dotati di tutte queste tre caratteristiche contemporaneamente. Questi sono dovuti ad una conformazione genetica molto particolare delle zone cutanee che determina questo caratteristico piumaggio (peduncoli cutanei piumati).

Ciuffi aurecolari e barbetta nella gallina Araucana
Ciuffi aurecolari e barbetta nella gallina Araucana.
Ciuffi aurecolari e barbetta nella gallina Araucana
Ciuffi aurecolari e barbetta nella gallina Araucana.
Gallo di Araucana con splendidi favoriti
Gallo di Araucana con splendidi favoriti.

Lo standard FIAV della gallina ornamentale Araucana

Nella scheda dello standard FIAV ARAUCANA sono riportate tutte le specifiche e le caratteristiche delle varietà riconosciute dallo standard italiano, così come risultano nell’elenco della FIAV (bianca, blu con o senza orlatura, collo oro, blu collo oro, selvatica, blu selvatica, collo argento, dorata frumento, dorata frumento blu, nera-rosso, blu-rosso, nera, sparviero)

Standard Italiano delle Razze Avicole FIAV

I – GENERALITA’
Origine: America del Sud, costa ovest.
Ha avuto origine probabilmente dall’incrocio fra galline delle isole del sud e polli mediterranei importati.
Uovo, Peso minimo: g.50
Uovo, Colore del guscio: turchese (da verde bluastro a blu verdastro)
Anello
Gallo : 18
Gallina : 16

II – TIPOLOGIA ED INDIRIZZI PER LA SELEZIONE
Pollo di tipo comune, robusto e resistente, senza coda, con leggera affinità al tipo combattente. Il corpo, visto di fianco, deve essere ovale. Le caratteristiche principali sono i ciuffi auricolari ai lati della testa o i favoriti, o ambedue. Depone uova di colore turchese.

III – STANDARD
Aspetto generale e caratteristiche della razza
1 – FORMA
Tronco: Ben arrotondato, tenuto leggermente rilevato. Nella gallina è più orizzontale.
Testa: abbastanza larga.
Becco:possente; leggermente ricurvo.
Occhi: vivi, colore secondo la varietà.
Cresta: a pisello irregolare; ferma; non deve riposare con la parte posteriore sulla nuca.
Bargigli: poco sviluppati; assenti nei soggetti barbuti.
Faccia: rossa; nerastra nelle colorazioni nera e Nera rosso.
Orecchioni: rossi, qualche traccia biancastra ammessa.
Barba:
a) con ciuffi auricolari, senza barba. I ciuffi sono impiantati da ogni lato della testa su una caruncola di pelle (ciuffi possibilmente uniformi nella taglia e nella posizione: verso l’alto, il basso, all’indietro o in avanti).
b) con favoriti sviluppati, senza ciuffi auricolari. La barba (a cravatta) deve essere piena senza diventare una barba da cappuccino.
c) con ciuffi auricolari e barba.
Nei soggetti barbuti è tollerata una criniera.
Collo: Mediamente lungo, con mantellina folta.
Spalle: Larghe.
Dorso: Di lunghezza media, largo, inclinato.
Ali: Bene aderenti al corpo, portate orizzontalmente senza superare il tronco.
Coda: Assente.
Petto: Largo, moderatamente arrotondato, portato ad altezza media.
Zampe: possenti; abbastanza visibili. Tarsi di lunghezza media; lisci; fini; dita ben allargate; colore secondo la varietà.
Ventre: Ben sviluppato ed arrotondato.

2 – PESI
GALLO: Kg. 2,0 – 2,5
GALLINA: Kg. 1,6 – 2,0

Pregi particolari: Ciuffo auricolare ben sviluppato e lungo, senza la presenza di favoriti o di barba.
Difetti gravi:
Taglia esagerata;
figura grossa o angolosa;
dorso corto, fortemente inclinato;
estremità del corpo troppo stretta o appuntita;
cresta a pisello vacillante;
barba da cappuccino o criniera fortemente sviluppata;
ciuffi auricolari sviluppati da un solo lato;
assenza delle caruncole di carne;
vertebre caudali completamente sviluppate;
colore diverso dal bluastro nel giudizio delle uova.
Gallo: peso inferiore a kg. 1,8
Gallina: peso inferiore a kg. 1,4

3 – PIUMAGGIO
Conformazione: Morbido con penne larghe e lunghe, moderata presenza di piumino.

IV – COLORAZIONI

  • BIANCA
  • BLU (con o senza orlatura)
  • COLLO ORO
  • BLU COLLO ORO
  • SELVATICA
  • BLU SELVATICA
  • COLLO ARGENTO
  • DORATA FRUMENTO
  • DORATA FRUMENTO BLU
  • NERA-ROSSO
  • BLU-ROSSO
  • SPARVIERO
Gallina Araucana selvatica
Gallina Araucana selvatica.
Gallina Araucana selvatica e dorata frumento
Gallina Araucana selvatica e dorata frumento.
Gallina Araucana nera
Gallina Araucana nera.
Gallina Araucana blu
Gallina Araucana blu.

 

Tutto per i tuoi animali domestici!
Pollai, Casette per Galline e Accessori per l'avicoltura

LASCIA UN COMMENTO

Scrivi il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome