Che differenza c'è tra gallo, pollo e gallina? | Tuttosullegalline.it
Pollai, Recinzioni e tutti gli Accessori, per il benessere delle tue galline
Alimentazione per Galline ovaiole e animali da cortile | Raggio di Sole

Che differenza c’è tra gallo, pollo e gallina?
E’ una domanda che, prima o poi, in tanti ci poniamo, ma alla quale alla fine in pochi sanno dare una risposta davvero certa e precisa.
Questa differente denominazione tra gallo, pollo, gallina, pulcinopollastra, chioccia e cappone si basa essenzialmente su due precisi aspetti dell’animale, ovvero l’età e il sesso, ed è in base a questi che l’interrogativo iniziale può trovare le sue risposte certe.

Non è ovviamente una domanda ontologica e profondamente esistenziale come la celebre “è nato prima l’uovo o la gallina?” (a cui comunque è già stata data una risposta nell’articolo: “E’ nato prima l’uovo o la gallina? L’uovo!”), ma è comunque un quesito molto interessante, al quale è bene saper fornire una corretta risposta, sia per cultura personale, sia e soprattutto perché potrà tornarvi molto utile allorché vogliate acquistare degli esemplari avicoli (ad esempio presso i “nostri” allevatori).

Denominazione corretta degli avicoli in base all’età e al sesso

Ecco di seguito tutte le varie denominazioni corrette per indicare gli avicoli in base all’età e al sesso dell’esemplare (considerando che orientativamente la vita media di questi animali oscilla tra i 5 e gli 11 anni).

Pulcino

Sesso: può essere maschio o femmina (impossibile determinarne il sesso).
Età: da 0 a 7 giorni circa.
Caratteristiche: hanno una ridotta peluria che pian piano tende a diventare un batuffolo di piume soffici (il temine deriva dal termine latino pullicenus diminutivo di pullus).

Pulcino (pulcino Marans appena schiuso)
Pulcino (pulcino Marans appena schiuso)

Pulcinotto

Sesso: può essere maschio o femmina (molto difficile determinarne il sesso).
Età: da 8 a 40 giorni circa.
Caratteristiche: il piumaggio comincia a caratterizzarsi (è un diminutivo del termine pulcino).

Pulcinotto
Pulcinotto

Pollo o pollastro

Sesso: maschio (difficile determinarne il sesso; spesso polli e pollastre si confondono).
Età: da 41 giorni circa fino all’età riproduttiva (è il gallo giovane che ancora non ha raggiunto la maturità sessuale).
Caratteristiche: solitamente arriva ad avere un peso fino a 1,5 kg (tutte le denominazioni pollastrino, pollastrello, pollastrone sono diminutivi e accrescitivi che si riferiscono comunque al pollo o pollastro rispettivamente piccolo, snello, grande). Il termine deriva dal latino barb. “pullastrum-am” da “pullus” con terminazione indicante inferiorità.

Pollastra

Sesso: femmina (difficile determinarne il sesso; spesso polli e pollastre si confondono).
Età: da 41 giorni fino all’età riproduttiva (è la gallina giovane che ancora non ha raggiunto la maturità sessuale).
Caratteristiche: solitamente arriva ad avere un peso fino a 1,5 kg (tutte le denominazioni pollastrina, pollastrella, pollastrona sono diminutivi e accrescitivi che si riferiscono comunque alla pollastra rispettivamente piccola, snella, grande). Il termine deriva dal latino barb. “pullastrum-am” da “pullus” con terminazione indicante inferiorità.

Pollastra
Pollastra (pollastra ibrida a tarsi verdi – Photo by: Dr. Elio Corti www.summagallicana.it)

Gallina

Sesso: femmina.
Età: a partire dalla maturità sessuale (adulto della pollastra).
Caratteristiche: se trattasi di gallina ovaiola, inizia a fare uova dai 6 mesi fino ai 12 mesi e poi diminuendo progressivamente.

Gallina (gallina ovaiola Ancona)
Gallina (gallina ovaiola Ancona)

Chioccia

Sesso: femmina.
Età: a partire dalla maturità sessuale (adulto della pollastra).
Caratteristiche: è la denominazione che viene attribuita alla gallina ovaiola quando cova le uova fino alla schiusa con la nascita dei pulcini; età di almeno 6/7 mesi.

Chioccia (chioccia Orpington in fase di cova)
Chioccia (chioccia Orpington in fase di cova)

Pollanca

Sesso: femmina castrata mediante l’asportazione dell’ovaia prima che inizi a deporre le uova.
Età: a partire dal periodo antecedente l’inizio di deposizione delle uova.
Caratteristiche: come il cappone, è così destinata all’ingrasso.

Galletto

Sesso: maschio.
Età: a partire dalla maturità sessuale fino a circa 6 mesi.
Caratteristiche: è il maschio del pollo nell’età più giovane.

Gallo ruspante

Sesso: maschio.
Età: a partire dalla maturità sessuale fino a circa 10 mesi.
Caratteristiche: è il maschio del pollo nell’età intermedia.

Gallo

Sesso: maschio.
Età: a partire dalla maturità sessuale (adulto del pollo o pollastro).
Caratteristiche: è il maschio del pollo dai 10 mesi in poi.

Gallo
Gallo

Cappone

Sesso: maschio castrato all’età di circa due mesi.
Età: dai 2 mesi in poi.
Caratteristiche: arriva fino a circa 2,5/3 kg (come la pollanca è così destinato all’ingrasso).

Modalità per distinguere il sesso di polli, pollastri e pollastre

I termini pollo, pollastro e pollastra (“pullus gallinaceus”) derivano tutti dal termine latino “pullus” (che significa piccolo animale, nel senso di giovane animale appena nato, e che in botanica è allo stesso modo utilizzato per indicare i “polloni” e i germogli delle piante).

L’età del nostro avicolo è ancora tale per cui non c’è stato un completo sviluppo sessuale ed è quindi ancora difficile individuare con certezza se tra alcuni mesi avremo nel pollaio nuove galline o nuovi galli.

Gallo e gallina
Gallo e gallina (Ardennesi collo oro)

Se avessimo però urgenza di saperlo potremmo provare a portare la nostra attenzione a quei dettagli che spesso sono visibili solo all’occhio di professionisti esperti; li riportiamo qui di seguito facendo una sintesi di quelli indicati sul portale Wiki How:

  1. Prestare attenzione ai colori di base = è un metodo che funziona abbastanza bene nel caso in cui la razza allevata sia tale da evidenziare nette distinzioni tra maschio e femmina, quali ad esempio il differente numero di colori di base, la presenza di macchie sulla cresta o bargigli solo sull’uno o l’altro sesso (o macchie sul piumaggio della testa) e la differente striatura del piumaggio che già all’età di polli e pollastre potrebbe apparire differente;
  2. Prestare attenzione alla velocità di crescita del piumaggio = è un metodo che funziona bene tra soggetti della stessa “covata”, in cui è possibile osservare, già a partire dalla prima settimana, che le piume delle femmine crescono più velocemente delle piume dei galli;
  3. Prestare attenzione al colore della cresta = ai polli e alle pollastre di molte razze comincerà a crescere la cresta dopo circa un mese dalla nascita (già da pulcinotti) e, mentre nei maschi inizierà ad assumere una tinta rossastra, nelle femmine sarà ancora di colore gialla;
  4. Prestare attenzione alle dimensioni = sempre a parità di razza, i galletti sono normalmente più grandi delle femmine già a partire da qualche settimana di vita, e solitamente i galletti hanno anche le gambe più lunghe;
  5. Prestare attenzione alla forma della testa = i maschi hanno teste con angoli chiaramente visibili (più spigolosi e grandi) mentre le femmine hanno teste piccine e rotonde;
  6. Prestare attenzione al diverso temperamento =  infine, un metodo empirico: entra nel pollaio e fingi di starnutire; mentre i maschi resteranno sul posto, le femmine probabilmente scapperanno in ogni direzione!
Pollastre
Pollastre (pollastre Barnevelder argento)
Tutto per le tue Galline, gli Animali da cortile e il Giardino a prezzi scontati
CONDIVIDI
Articolo precedenteLe Empanadas con uova e formaggio (Empanadas rosarinas)
Prossimo articoloI bellissimi pollai rossi e bianchi nello stile dei fienili americani

La Redazione del portale Tuttosullegalline.it nasce dall’unione, su un progetto condiviso, di persone dalle diverse professionalità ma unite dall’amore e dalla simpatia per tutto ciò che riguarda il mondo di questo fantastico animale che è la GALLINA. Ma non solo.

Amore e interesse che si allargano anche al vivere bene, al mangiare sano, allo stare a contatto con la natura e in generale con le cose genuine della vita!

Se sei interessato ad entrare a far parte della Redazione o a collaborare con noi, anche solo su specifici aspetti, contattaci al nostro indirizzo redazione@tuttosullegalline.it e saremo ben lieti di scambiare quattro chiacchere con te per verificare la fattibilità della tua proposta.
Gli argomenti che trattiamo sono quelli che trovi illustrati nelle categorie del sito: News e Curiosità sulle galline, il Pollaio, Ricette con le Uova, le Razze di Galline, la Gallina nella Storia e nella Cultura, Video Divertenti sulle Galline e infine la sezione Shop dove potete trovare pollai da giardino in legno, pollai in ferro, casette per galline di ogni tipo e per ogni necessità, recinzioni, voliere; tutto per l’avicoltura ma anche per l’orto e il giardinaggio. Infine, se sei un allevatore avicolo puoi inserire la tua attività in modo totalmente gratuito nell’apposita sezione dedicata alla raccolta di schede informative dedicati agli allevatori di galline (amatoriale o professionali).
Un saluto a tutti! ————————-[Questo sito non costituisce testata giornalistica e non ha carattere periodico essendo aggiornato secondo la disponibilità e la reperibilità dei materiali. Pertanto non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della L. n. 62 del 7/3/2001.]

LASCIA UN COMMENTO

Scrivi il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome