Uovo alla Pop - Livorno
Alimentazione per Galline ovaiole e animali da cortile | Raggio di Sole

Nel cuore della città di Livorno, patria della gallina livornese nota in tutto il mondo per essere forse la migliore razza di gallina ovaiola, Viola Barbara, Valeria Aretusi e Libera Capezzone (Progetto Artistico Libertà), Giulia Bernini (Oblo Creature) e Valentina Restivo hanno “covato e deposto” l’idea di realizzare una originalissima galleria d’arte pop dedicata all’uovo.

L’uovo è pop non solo perché ospitato in molteplici forme e stili di arte pop, ma anche perché esposto per un periodo temporaneo, come nella miglior tradizione dei temporary pop-up store/shop (ed infine perché elemento intrinsecamente e veramente popolare, che accompagna l’uomo da migliaia di anni in modo trasversale, dalla cucina all’arte alla religione).

Giulia Bernini (Oblò Creature) e Viola Barbara (Progetto Artistico Libertà) | Uovo alla Pop, Livorno
Giulia Bernini (Oblò Creature) e Viola Barbara (Progetto Artistico Libertà) di fronte alla saracinesca del pop-up garage in fase di progettazione dell’allestimento della Galleria.
Viola Barbara, Giulia Bernini, Valeria Aretusi, Valentina Restivo e Libera Capezzone | Uovo alla Pop, Livorno
Broodered by: Viola Barbara, Giulia Bernini, Valeria Aretusi, Valentina Restivo e Libera Capezzone.

La galleria d’arte “Uovo alla Pop” nell’ambito del progetto “Pop Up Garibaldi”

Dopo essersi già cimentate in numerose esperienze di pop-up store, le “covatrici” del progetto Uovo alla Pop sono arrivate prime nella “call for ideas” tra le proposte pervenute nell’ambito del progetto Pop Up Garibaldi (inserito in un più ampio progetto relativo alla riqualificazione del Quartiere Garibaldi, finanziato dalla Regione Toscana e gestito da Confesercenti di Livorno e denominato “Sicurezza in Garibaldi”).

Grazie al progetto “Pop Up Garibaldi” e grazie alla disponibilità di alcuni proprietari che hanno messo a disposizione gratuitamente i loro fondi sfitti, nelle vie e nelle piazze del Quartiere Garibaldi, dal 10 Giugno al 1 Luglio, saranno allestiti gli spazi che ospiteranno i 14 progetti artistici, culturali e sociali selezionati.

La galleria d’arte Uovo alla Pop sarà ospitata nella storica Piazza Garibaldi (n.20) e la serranda del “pop-up garage” sarà decorata il 5 Giugno (dalle 10 alle 20) dagli artisti che esporranno in galleria.

Uovo alla Pop in fase di allestimento
Lo spazio della Galleria in fase di progettazione dell’allestimento.
Cartolina della storica Piazza Garibaldi di Livorno (anno 1905 circa).
Cartolina della storica Piazza Garibaldi di Livorno (anno 1905 circa).

La “ricetta” dell’Uovo alla Pop

La “ricetta” dell’Uovo alla Pop prevede come suoi ingredienti essenziali:

  • l’uovo e tutte le sue valenze simboliche (di cui ne consigliamo l’esplorazione a partire da questo nostro articolo: Gallina, Gallo e Uovo nella simbologia);
  • la creatività dei numerosi artisti che esporranno nella Galleria con una collettiva pittorica, grafica, scultorea e fotografica (gli artisti selezionati dalle “covatrici” sono sia artisti già noti a Livorno e oltre confine, sia artisti totalmente inediti che, così come vuole la miglior tradizione di scouting artistico, si spera potranno “schiudersi” al pubblico con le loro opere proprio in occasione di questo evento!);
  • l’interazione dinamica fatta di eventi, laboratori, “reading in camicia”, incontri con gli artisti, “ovo bimbo” con i bambini e contest di poesia e spettacoli che stimoleranno il Quartiere, la città di Livorno e in particolare i visitatori della Galleria (più sotto il programma completo);
  • l’intreccio di coincidenze che donano energie al progetto … a partire dalla presenza di lampadari simil-uovo già presenti nel fondo assegnato (forse già a partire dagli anni ’70) e dal significato del termine “to fester” (maturare/covare), che ha fornito a Viola e Giulia la fantastica idea di sostituire la lampadina in bocca al suppurante Zio Fester (Famiglia Addams) con un uovo, nella realizzazione della grafica per l’opening-day!
    E nel caso non ricordaste il mitico Zio Fester, eccolo qui nella sua classica light-bulb performance:

Il lampadario (lampaduovo) nello spazio della galleria Uovo alla Pop
Il lampadario (lampaduovo) nello spazio della Galleria Uovo alla Pop in Piazza Garibaldi (Livorno)

Le opere

La galleria d’arte Uovo alla Pop sarà organizzata in due diversi spazi, di cui uno interamente dedicato al tema uovo e l’altro a tematiche libere.

Tra gli artisti, oltre alle opere di Giulia Bernini (Oblo Creature), Valeria Aretusi, Valentina Restivo e Libera Capezzone (alias Libertà), saranno presenti Isabella Staino, Eppesteingher, Sara Fasullo, Pedro Cabañas.

La coscienza - Isabella Staino | Uovo alla Pop, Livorno
La coscienza – Isabella Staino
Casorati e il pollo - Libertà | Uovo alla Pop, Livorno
Casorati e il pollo – Libertà
Dalì tribute - Sara Fasullo | Uovo alla Pop, Livorno
Dalì tribute – Sara Fasullo
Me importa un huevo - Pedro Cabañas | Uovo alla Pop, Livorno
Me importa un huevo – Pedro Cabañas

Il programma e i gadget di Uovo alla Pop

Uovo alla Pop, Piazza Garibaldi 20, Livorno - 10 Giugno ore 18:00

Nel corso del mese di Giugno la galleria d’arte temporanea Uovo alla Pop sarà aperta in tarda mattinata, nel tardo pomeriggio e in serata nonché in altri “momenti pop-up”. Oltre alla visita della galleria e alla possibilità di acquistare le t-shirts e le bags di “Uovo alla pop”, gli eventi in programma sono:

10 Giugno
ore 18:00: apertura serranda d’autore, inaugurazione collettiva a tema uovo con Petraflute al flauto e Dj Set Madame Tutù.
Aperitivo a base di vino di Altrove e uova sode dello storico banco Ditta Giomi di Livorno offerte dal portale Tuttosullegalline.it

Ecco il bellissimo video dell’inaugurazione 🙂

11 Giugno
ore 10,30: tour guidato di Viola Barbara tra le realtà di Sicurezza Garibaldi.
Partenza e ritorno a Uovo alla Pop
ore 18:00: Aperitivo musicale con vino di Ex Victor, uova, e la musica elettronica di Lorenzo Barachini.

15 Giugno
ore 19:00: Conferenza dello psicoanalista Piergiorgio Curti: ‘Ab ovo…l’atto artistico’, presentazione Uovo alla Pop (il catalogo) con introduzione di Francesca Maccarrone.
ore 20:00 – 23:50: videomapping della mostra sulla torre di Calafuria a cura di Proforma per la serata inaugurale della stagione “Marea a Calafuria” (Via del Litorale, 248 – Livorno)

17 Giugno
ore 11:00-13:00 & 15:00-18:00
Work-shop di xilografia estemporanea di Valentina Restivo.

18 Giugno
ore 19:00: Scrumbled eggs master Virginia Prato: le migliori uova strapazzate preparate live.
ore 21:00: ‘Reading in camicia’, contest poetico a tema uovo presentato da Chiara (Francesca Ricci) e Tuorlo (Viola Barbara).

19 Giugno
ore 21:00: Viola Barbara e Francesca Ricci presentano ABBESTIA: l’uovo l’abbestia la virtù, i racconti degli scrittori di QWERTY editi da Erasmo.

20 Giugno
ore 19:00: ‘Refuge’ la versione lunga del minimetraggio di Jacqueline Farda vincitore di Videominuto 2014.
ore 20:30: presentazione di Album di Marco Cazzato edito da GRRZ, presenta Virginia Tonfoni.

23 Giugno
ore 19:00: Frittata popolare con Zio Fester.
A seguire, “OnesoloLeoshow”, lo stilista per capelli Leonardo prepara acconciature d’artista con uovo.

24 Giugno
ore 19:00: Incontro con gli artisti: presenta Viola Barbara.
+ Live Painting: Pucci, Silvi, Stella Nera a tempo di djembe.
Axel gran chef: carbonara di piazza con le uova del Parisi. Al sax Chiara Martelli. In abbinamento: ‘Sangiosé’, il rosé di Usiglian del Vescovo.

25 Giugno
ore 19:00: ‘Il tuo profilo migliore’, seconda edizione, Vittoria Iguazu Editora.
Francesca Ricci presenta Viola Barbara, al pianoforte il maestro Claudio Laucci.

26 Giugno
ore 18:00: OVO BIMBO, un pomeriggio dedicato ai bambini.
Work-shop di Oblo Creature: ‘Oblo, un tappo e il gioco è fatto’.

27 Giugno
ore 19,30: Viola Barbara e Francesca Ricci, presentano ‘Stiamo tutti bene’, le tragicomiche avventure di una famiglia di nome e di fatto, dell’autrice Giulia Gianni.

29 Giugno
ore 19:00: Conferenza ‘Arte, popolo e serialità’. Ospiti Roberto Ratti-Traffic Gallery-Bergamo; Filippo Nogarin Sindaco di Livorno; Simone Guaita-Il Bisonte-Firenze; Mediatrice: Francesca Maccarrone.

30 Giugno
ore 19,30: Virginia Tonfoni presenta: “Yambo!”, di Tuono Pettinato. Memory game e enciclopedia tascabile del fumetto.
“Egg in the box”: performance di danza contemporanea con uovo nero. Ideata da Chelo Zoppi e Asia Pucci. Interprete Asia Pucci.

1 Luglio
Asta Pubblica di opere d’arte.

La t-shirt di Uovo alla Pop
La t-shirt di “Uovo alla Pop”.
Le bags di Uovo alla Pop
Le bags di “Uovo alla Pop”.

 

 

SHARE
Previous articleAllevamento Amatoriale Gallina Padovana del dott. Agr. Andrea Pozzato
Next articleLa danza delle uova
La Redazione del portale Tuttosullegalline.it nasce dall'unione, su un progetto condiviso, di persone dalle diverse professionalità ma unite dall'amore e dalla simpatia per tutto ciò che riguarda il mondo di questo fantastico animale che è la GALLINA. Ma non solo.Amore e interesse che si allargano anche al vivere bene, al mangiare sano, allo stare a contatto con la natura e in generale con le cose genuine della vita!Se sei interessato ad entrare a far parte della Redazione o a collaborare con noi, anche solo su specifici aspetti, contattaci al nostro indirizzo redazione@tuttosullegalline.it e saremo ben lieti di scambiare quattro chiacchere con te per verificare la fattibilità della tua proposta. Gli argomenti che trattiamo sono quelli che trovi illustrati nelle categorie del sito: News e Curiosità sulle galline, il Pollaio, Ricette con le Uova, le Razze di Galline, la Gallina nella Storia e nella Cultura, Video Divertenti sulle Galline e infine la sezione Shop dove potete trovare pollai da giardino in legno, pollai in ferro, casette per galline di ogni tipo e per ogni necessità, recinzioni, voliere; tutto per l'avicoltura ma anche per l'orto e il giardinaggio. Infine, se sei un allevatore avicolo puoi inserire la tua attività in modo totalmente gratuito nell'apposita sezione dedicata alla raccolta di schede informative dedicati agli allevatori di galline (amatoriale o professionali). Un saluto a tutti! -------------------------[Questo sito non costituisce testata giornalistica e non ha carattere periodico essendo aggiornato secondo la disponibilità e la reperibilità dei materiali. Pertanto non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della L. n. 62 del 7/3/2001.]

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here